Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Manovra, ultima fiducia tra le polemiche

2' di lettura

I deputati hanno votato il testo, con 327 sì. La seduta riprenderà oggi alle 9 per il definitivo via libera. Il voto arriva in mezzo alle polemiche dell’opposizione che accusa il governo di aver “mortificato il Parlamento”

La Camera ha votato ieri la fiducia sul testo della legge di bilancio 2019, con 327 sì. Ma per il via libera definitivo alla manovra si dovrà attendere ancora qualche ora: la seduta riprenderà alle 9 del mattino. Lo scopo è quello di mettere un punto entro il 31 dicembre, ultimo giorno utile per evitare l’esercizio provvisorio di bilancio. Dopo il voto sulla fiducia, Montecitorio ha continuato a votare fino alle 24 per esaminare i 244 ordini del giorno presentati sul testo.

Le contestazioni

Ma il primo ok alla manovra è arrivato nel mezzo delle contestazioni. Le opposizioni hanno protestato per giorni contro la “mortificazione del Parlamento” che non ha potuto discutere il merito del testo perché sottoposto a fiducia in entrambe le Camere. Ieri, la seduta in Aula è stata sospesa a causa della bagarre sollevatasi tra deputati dell’opposizione e governo e oggi si sono ripetute scene simili, con il presidente Roberto Fico che ha richiamato diversi parlamentari. Critiche che hanno portato il Partito democratico in piazza e hanno scatenato la polemica del vicepremier Luigi Di Maio.

Data ultima modifica 30 dicembre 2018 ore 06:49

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"