Di Maio: "Nel ddl 'spazzacorrotti' ci sarà il carcere per gli evasori"

Politica
di_maio

Il vicepremier ha annunciato che entro il prossimo anno sarà approvata una legge che prevede la detenzione per chi viola le norme fiscali dello Stato. La norma sarà in un emendamento al disegno di legge anticorruzione approvato dal Cdm il 6 settembre

"Entro il prossimo anno sarà approvata in Parlamento la legge che prevede il carcere per gli evasori. Parola mia". A prometterlo è il vicepremier Luigi Di Maio, specificando che il provvedimento sarà contenuto in un “emendamento al ddl spazzacorrotti” perché “una norma penale di questo tenore non poteva essere inserita nel decreto fiscale".

Cos’è il ddl “spazzacorrotti”

Il testo di quello che è stato ribattezzato dal ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, “spazzacorrotti” ha avuto il via libera dal Consiglio dei ministri il 6 settembre scorso. Il disegno di legge anticorruzione contiene, tra le altre, misure sul tracciamento dei finanziamenti ai partiti e alle fondazioni politiche, ma anche sulla pubblicazione dei cv dei candidati in caso di elezioni e sul daspo dagli appalti pubblici.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24