Leopolda 2018 al via a Firenze, il programma. Renzi: Ritorno al futuro

Renzi in una passata edizione della Leopolda (LaPresse)
3' di lettura

La nona edizione della kermesse ideata dall'ex premier prende il titolo dal celebre film. Nella tre giorni 50 tavoli di proposte e il lancio del progetto comitati civici contro il governo. Ci sarà Minniti ma non Zingaretti. Ma non si parlerà del congresso dem

"Si parlerà di futuro e non del congresso Pd": con questa promessa Matteo Renzi ha presentato la nona edizione della Leopolda, il convegno politico ideato dall’ex segretario dem, in programma da oggi 19 ottobre a domenica 21 ottobre. A Firenze nessuna discussione sulla riorganizzazione del partito, quindi, e nemmeno sulla candidatura annunciata di Nicola Zingaretti - che non sarà presente - alla segreteria e su quella possibile dell’ex ministro dell’Interno Marco Minniti, che invece parteciperà alla kermesse. Dal palco della Leopolda Renzi coglierà poi l’occasione per lanciare i comitati civici anti-governo M5S-Lega, sparsi per tutto il territorio italiano. Il titolo di questa edizione della kermesse è “Ritorno al futuro”, con tanto di Delorean - la macchina protagonista del film - scelta come simbolo che campeggia nel logo dell’evento. "Ne abbiamo bisogno noi ma ne ha bisogno soprattutto l'Italia", ha commentato Renzi spiegando la scelta.

Nel programma un talk condotto da Renzi

Presentando la Leopolda con la sua e-news, Renzi ha promesso un deciso ritorno alle origini annunciando che sarà dato ampio spazio agli interventi del popolo avendo "scelto di ridurre al minimo i discorsi dei presunti big: cinque minuti e torna il gong per chi la fa troppa lunga". Negli appuntamenti principali nessun accenno al congresso del Pd, perché "la Leopolda – spiega Renzi - non è un appuntamento del Pd”. Si parte venerdì alle 21 con l’incontro che dà il titolo a questa edizione: “Ritorno al futuro”. La prima serata è dedicata agli under30, ma ci sarà una sorta di introduzione su passato, presente e futuro della nostra economia, vista – commenta Renzi – “la drammatica situazione finanziaria che il nostro Paese rischia di dover affrontare di nuovo”. Dalle 22:30 alle 24:00 trenta tavoli di lavoro coordinati da trenta ragazzi under 30 accompagnati da altrettanti parlamentari. La giornata di sabato inizia alle 9:30 con uno spazio dedicato agli amministratori dem, poi l’evento principale di giornata: cinquanta tavoli di “proposte e discussioni”. La novità di questa edizione è un talk show, condotto dallo stesso Matteo Renzi. Gli ospiti saranno Roberto Cingolani direttore dell'Istituto italiano di tecnologia di Genova, le giornaliste Rula Jebreal e Federica Angeli, il virologo Roberto Burioni. Più un quinto ospite che verrà annunciato sabato.

Il lancio del progetto “comitati civici”

Alle 16:30 di sabato l’annunciata presentazione dei Comitati civici con Ivan Scalfarotto, deputato dem e coordinatore di questa edizione della Leopolda. Nella giornata conclusiva, domenica 21, la plenaria in cui a nessuno saranno concessi più di cinque minuti per parlare, per poi chiudere alle 12:30 con l’intervento finale di Matteo Renzi.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"