Migranti, Renzi: "Salvini bullo". La replica: hanno risposto italiani

Politica

Botta e risposta tra l’ex segretario Pd e il ministro dell’Interno: prepotente con 629 rifugiati, dei poveri disgraziati. Il leader leghista: “Non ho tempo per rispondere, l’hanno già fatto italiani mandandolo a casa”

Botta e risposta tra Matteo Renzi e Matteo Salvini nel giorno dell'arrivo della nave Aquarius a Valencia (LE FOTO). “Ha fatto il bullo con 629 rifugiati, dei poveri disgraziati. Ma non cambia nulla”, ha detto l’ex segretario del Pd. “Non ho tempo per rispondere, l’hanno già fatto gli italiani mandandolo a casa”, è stata la replica del ministro dell’Interno (LO SPECIALE MIGRANTI).

Renzi: “Salvini ha fatto il bullo con 629 rifugiati”

“Salvini ha fatto il bullo con 629 rifugiati, dei poveri disgraziati. Ma non cambia nulla, è una colossale operazione di successo dal punto di vista mediatico: tanto di cappello, Salvini è stato come un bravissimo regista che ha fatto uno spot”, ha detto l’ex premier, Matteo Renzi, riferendosi alla vicenda Aquarius. Secondo l’esponente Pd, “in Ue non cambia nulla e anzi l'Italia è più isolata”. “Si può essere d'accordo sull'aiutarli a casa loro, sull'investire in cooperazione internazionale, ma non puoi farlo sulla pelle di 629 persone. Un milione di like non vale una vita”, ha aggiunto Renzi. Che poi ha attaccato: “Diciamo a Orban che se non accolgono i migranti smettono di avere i fondi europei. Ma Salvini non lo fa, perché è alleato con lui". Una sferzata anche al M5S: “Complice di Salvini, è una corrente a rimorchio della Lega”.

Salvini: “Gli hanno già risposto gli italiani”

Più tardi, durante un comizio in vista dei ballottaggi a Cinisello Balsamo (Milano), è arrivata la replica del vicepremier. “A Renzi non ho tempo per rispondere. Gli hanno già risposto gli italiani mandandolo a casa. Non mi interessa rispondere agli insulti, ma lavorare”, ha detto Salvini. Che poi ha aggiunto: “Abbiamo fatto più noi in due settimane al governo che il Pd in 6 anni". E ancora: “Sono sempre più convinto che i veri razzisti stanno a sinistra e hanno il portafoglio pieno”. In un’intervista precedente, il ministro dell’Interno aveva ribadito sul tema migranti: “Abbiamo finito di fare gli zerbini”. E aveva lanciato un'altra sfida: “Dopo le navi delle ong, potremmo fermare anche quelle che arrivano nei nostri porti cariche di riso cambogiano”. Poi aveva annunciato che “il governo italiano promuoverà interventi di sviluppo in Africa, per arginare l'immigrazione verso l'Europa”.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24