Quando Di Maio su Cottarelli diceva: "Suo programma interessante"

2' di lettura

Il 23 febbraio scorso a Sky TG24, il leader M5S esprimeva il suo apprezzamento per l'ex commissario alla spending review, ora premier incaricato, dicendo: "Il nostro ministro dell'Economia sicuramente attuerà parte del suo piano"

"Sicuramente Carlo Cottarelli ha messo nero su bianco la lista della spesa che servirà per recuperare fondi. Una parte del suo piano è molto interessante per noi e spero comunque di poter confrontarmi con il professor Cottarelli che aveva detto in questi anni ai governi dove andare a prendere i soldi ma alla fine hanno eliminato lui e non gli sprechi".

"Piano Cottarelli interessante"

Così il 23 febbraio scorso, ospite di Sky TG24, Luigi Di Maio parlava dell'ex commissario alla spending review, e ora premier incaricato, Carlo Cottarelli (CHI È). Oggi, parlando dell'economista che proverà a formare un esecutivo dopo il fallimento del governo giallo-verde guidato da Giuseppe Conte, Di Maio dice: "Un governo Cottarelli sarebbe un vergognoso unicum nella storia repubblicana".

Il cambio di posizione

Il leader M5S prende le distanze dall’ex direttore degli Affari fiscali del Fondo monetario internazionale: "Mattarella ha messo dei tecnici che non hanno mai preso un voto guidati da Cottarelli, quindi avremo un governo non solo non votato dal popolo ma neppure dal Parlamento". Solo qualche mese fa, parlando a Sky TG24 affermava: "Il nostro ministro dell'Economia attuerà parte del suo programma". 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"