Carfagna a Sky TG24: mi auguro che governo M5s-Lega duri e faccia bene

2' di lettura

La deputata di Fi, ospite di Maria Latella, dice di augurarsi che l'esecutivo duri "per il bene dell'Italia". E assicura: "Faremo opposizione intelligente". E su Berlusconi: "Con lui in campo Fi di nuovo prima forza del centrodestra". L'INTERVISTA INTEGRALE

"Il risultato del 4 marzo scorso è stato certamente condizionato dall'impossibilità di Silvio Berlusconi a essere candidato pienamente. Spetterà a lui decidere se e quando ricandidarsi, non è una valutazione che sta facendo in queste ore ma se lo facesse Forza Italia tornerebbe a essere la prima forza del centrodestra". Così Mara Carfagna, ospite de L'intervista di Maria Latella su SkyTG24, risponde alla domanda su un'eventuale candidatura futura di Silvio Berlusconi, dopo la riabilitazione decisa dal tribunale di sorveglianza di Milano.

"Berlusconi perseguitato dalla giustizia"

"Berlusconi - continua Carfagna - è stato perseguitato dalla giustizia: dal '94 a oggi ha subito 77 processi, non credo ci siano precedenti simili in Italia. La sua riabilitazione è una decisione dovuta. Berlusconi, rispetto a tanti leader più giovani, è l'unico che ha messo in campo un senso di lealta' istituzionale scongiurando una possibile crisi". 

"Faremo opposizione intelligente"

"Faremo un'opposizione intelligente ma intransigente, voteremo provvedimento per provvedimento", spiega poi la deputata di Fi a proposito dell'atteggiamento che Forza Italia terrà nei confronti del nuovo governo che dovrebbe nascere dall'intesa tra M5S e Lega. "Spero nell'interesse del Paese che questo governo duri e faccia bene - continua - che si occupi e si preoccupi di quelle cose che gli italiani si aspettano. Mi auguro che il premier sia credibile e autorevole per il Paese, non vorrei fosse un mero esecutore, un burattino nelle mani delle forze politiche. Insomma, vorrei che fosse una persona capace, se donna mi farebbe molto piacere". 

Leggi tutto
Prossimo articolo