Elezioni 2018, gli errori e le gaffe dei politici al voto

Politica
Mattarella-ANSA

Nell'Election Day 2018 non sono mancati i fuoriprogramma durante le operazioni ai seggi. Fra i protagonisti anche diversi leader politici

Fuoriprogramma e anche qualche gaffe nei voti di alcuni leader politici italiani. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha dimenticato la carta d'identità al seggio, mentre il segretario del Pd Matteo Renzi si è informato con il presidente di seggio sul meccanismo antifrode utilizzato per la prima volta in questa tornata elettorale. LIVEBLOG - LO SPECIALE DI SKY TG24

Berlusconi contestata da una Femen

Silvio Berlusconi è stato contestato da una "Femen" a seno nudo al seggio, gesto poi rivendicato ufficialmente su Facebook dal movimento. La ragazza, che ha ripetuto più volte "Berlusconi sei scaduto, il tuo tempo è scaduto", prima di essere trascinata fuori dalla Polizia è indagata per resistenza a pubblico ufficiale e per aver provocato disordini durante le operazioni elettorali, oltre che per non aver obbedito al richiamo del presidente del seggio. Si tratta di una francese di origini iraniane, senza precedenti.

Bersani infila da solo la scheda

Gaffe con probabili conseguenze per l'esponente di LeU Pier Luigi Bersani. L'ex segretario Pd ha infilato da solo le schede nelle urne, senza far togliere al presidente di seggio il tagliando antifrode. Il suo voto è però a rischio: una scheda con attaccato il tagliandino può rendere riconoscibile il voto e quindi nullo.

Di Battista al seggio sbagliato

Il deputato uscente del Movimento 5 Stelle, Alessandro Di Battista, si è invece recato nel seggio sbagliato: "Colpa del cambio di residenza", ha spiegato ai cronisti. Dopo alcuni minuti di incertezza Di Battista è stato indirizzato verso il seggio corretto.

Mario Draghi "zittisce" la moglie

Imbarazzo per Mario Draghi: interpellata dall'ANSA al seggio, la moglie del presidente della Bce (più volte tirato in ballo come possibile premier di un governo in caso di stallo) ha affermato: "Lui non lo fa il governo, non è un politico". Poi è stata bacchettata dal marito: "Dai, stai zitta".

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24