Berlusconi a Italia 18: Tajani premier? È un uomo giusto, lo dirà lui

Politica

Il leader di Forza Italia quinto protagonista del programma di approfondimento politico di Sky TG24. "Tajani premier? E' uomo giusto, ma lo dirà lui". Poi annuncia: "Pronto un decreto sull'occupazione giovanile". SPECIALE ELEZIONI - L'INTERVISTA INTEGRALE

Dopo le interviste a Matteo Salvini, Pietro Grasso, Luigi Di Maio e Matteo Renzi, è il turno di Silvio Berlusconi. Il leader di Forza Italia è il quinto protagonista di Italia 18, l'approfondimento politico di Sky TG24 condotto da Fabio Vitale. L'ex cavaliere insiste: Tajani è un "uomo giusto" per fare il premier. Ma "anche io sono disponibile" ha aggiunto Berlusconi. Poi assicura: "Sul lavoro, alle imprese che assumono giovani toglieremo tasse per sei anni". (LO SPECIALE ELEZIONI DI SKYTG24.IT).

Tajani premier? "È un uomo giusto, lo dirà lui"

Antonio Tajani premier? "Tajani è il numero uno dell'Unione europea", afferma Berlusconi, "lui è un uomo giusto, e mi piacerebbe che fosse lui il premier. Ma ho preso l'impegno con lui a far dire a lui se sarà disponibile". "Ora ha un ruolo ben preciso", ha spiegato. "Ci sono anche altre possibilità che potrebbero emergere sorprendentemente". "Anche io sono disponibile", ha detto.

Nessun condono

"Non ci sarà un condono, saranno le amministrazioni dei comuni ad avere degli input molto forti", dice Berlusconi. "Un esproprio delle case abusive però - sottolinea - soltanto se ci sarà la possibilità di individuare subito un'abitazione per quelle famiglie". 

Pronto decreto su occupazione giovanile

"Siccome so già che vinceremo le elezioni - afferma l'ex premier - ho già preparato un decreto legge per aiutare l'occupazione giovanile: toglieremo per sei anni tutte le tasse alle imprese che li assumono".

Flat tax, "ci lavoro da un anno"

"La flat tax avrà bisogno di due o tre anni di copertura, poi non più", afferma Berlusconi. "Volevo applicarla già nel '94", ma gli alleati "mi dissero di no". "Stavolta ho cominciato a lavorare al programma dell'alleanza un anno fa". La flat tax, prosegue, "è il cardine di un ottimo programma". "Interessa soprattuto le persone meno benestanti e la classe media". "Grazie alla flat tax tutti pagano meno, avremo finalmente la pace fiscale. Per pagarla siamo pronti a togliere bonus computer e bonus verde".

"Aumentare le pene per gli evasori"

Per chi evade le tasse "io chiedo di aumentare le pene", dice Berlusconi commentando la proposta lanciata da Matteo Salvini sulla galera per gli evasori.

"Mia condanna una sentenza politica"

"La mia condanna per frode fiscale è stata il frutto di una sentenza politica", dice Berlusconi. "Non immaginavo potessero condannarmi". "Non sono stato condannato - aggiunge - da un collegio di magistrati, ma da un plotone di esecuzione politico. Una vergogna. Ho avuto 77 procedimenti contro di me e sono riusciti solo in quella condanna, ma sono certo che la Corte Ue cambierà tutto".

Io "amico della mafia" accusa assurda

"Il giornale che sostiene il M5s ha tirato fuori sentenze secondo cui sarei amico della mafia, un'accusa assurda. Io sono stato vittima della mafia che voleva rapire i miei figli", afferma Berlusconi. "Poi ho avuto una sede della Standa a Catania bruciata, perchè non pagavo. Il mio governo - aggiunge - ha fatto più di tutti contro i boss".

"Azzeramento Fornero per soddisfare Salvini"

"Abbiamo dato questa soddisfazione a Salvini sull'azzeramento della Fornero. La politica è fatta di compromessi", afferma il leader di Forza Italia, osservando di preferire una modifica tecnica della riforma previdenziale, ma non un'abolizione totale. "Ma la coalizione con la Lega è solida, abbiamo programma comune", ha aggiunto.

Addio Renzi? Faccia come crede, deciderà il Pd

In caso di sconfitta "Renzi faccia quello che gli pare, nessuno ha il diritto di dirgli cosa deve fare. Saranno i suoi colleghi di partito a decidere se sarà ancora il loro leader oppure no. Io sono duro e vado avanti".

Berlusconi imita Renzi

"Non faremo questo, non faremo quest'altro.. scusatemi ma ho perso la memoria..." E' la battuta con cui il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi a SkyTg24 "imita" Matteo Renzi, ironizzando sull'imitazione che lo stesso leader del Pd ha fatto del Cavaliere.

Reato di stalking? "La sinistra se n'è dimenticata"

A una domanda dai social su un eventuale inasprimento delle pene per chi commette femminicidio, Berlusconi ha ricordato che il suo governo introdusse il reato di stalking. La sinistra, al contrario, "se n'è dimenticata".

"Checkroom" e "Io voto perché"

Le interviste di “Italia 18” fanno parte dei contenuti dedicati con cui la testata diretta da Sarah Varetto ha scelto di raccontare la marcia verso le prossime elezioni politiche. Tra gli altri appuntamenti ci sono “Checkroom”, un fact-checking quotidiano delle dichiarazioni politiche di giornata in collaborazione con Openpolis, e “Io voto perché”, che raccoglie le testimonianze vere di italiani che spiegano perché  hanno deciso di recarsi alle urne. E ancora news, approfondimenti e interviste,  con un occhio attento alle giovani generazioni e ai grandi temi sociali e i cambiamenti epocali che stiamo vivendo.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24