Elezioni 2018, i candidati della lista 'Insieme'

Politica
Lista_Insieme_Ansa

Presentata a dicembre, racchiude al suo interno Area Civica, Verdi e Psi. Fa parte della coalizione di centrosinistra che comprende Pd, +Europa e Civica Popolare e ha ottenuto l’appoggio di Prodi. I protagonisti di questa nuova formazione politica (SPECIALE ELEZIONI)

Presentata lo scorso dicembre, la lista "Insieme" riunisce il Partito socialista, i Verdi e Area Civica. Il suo simbolo, che presenta a sua volta gli stemmi di tutti i movimenti che racchiude al suo interno, è un evidente richiamo europeista. A completarlo c'è anche un ramoscello d’ulivo dietro la scritta centrale e sotto la dicitura "Italia Europa". Si tratta di una formazione politica che in vista dell’election day del 4 marzo (LO SPECIALE) si schiera con il centrosinistra in coalizione con Pd, +Europa e Civica Popolare. Tra i principali volti noti e candidati della lista ci sono Giulio Santagata, in rappresentanza di Area Civica, Riccardo Nencini, segretario del Partito Socialista Italiano, e Angelo Bonelli della lista Verdi.

I candidati

Per quanto riguarda le candidature di "Insieme", nella lista uninominale alla Camera i nomi più noti sono quelli di Luigi Incarnato, segretario regionale in Calabria del Psi, e Francesco Emilio Borrelli, esponente dei Verdi e consigliere regionale in Campania. Insieme a loro, Angelo D’Agostino, Serse Soverini e Giancarlo Rinaldi.

All’uninominale in Senato, invece, i più rappresentativi sono Riccardo Nencini, segretario nazionale del Psi, ex europarlamentare e attuale viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Con lui c’è Angelo Bonelli, esponente dei Verdi di cui è stato capogruppo al consiglio regionale del Lazio, ed Enrico Buemi, il capolista di "Insieme". A completare le candidature al Senato ci sono Lorenzo Cinquepalmi e Oreste Pastorelli.

Tra i candidati ai collegi plurinominali di Camera e Senato, da segnalare la presenza di esponenti del mondo ambientalista italiano quali Elisabetta Patelli e Domenico Lomelo, ma anche Giulio Santagata, economista e organizzatore delle campagne elettorali di Prodi (1996 e 2006) nonché ideatore della lista "Insieme".

L’endorsement di Romano Prodi

È stato lo stesso Romano Prodi a dichiarare pubblicamente il suo sostegno a questa lista. L’ex presidente del Consiglio ne ha messo in risalto gli aspetti del programma sottolineando la volontà di "Insieme" di proseguire, non solo simbolicamente, la strada tracciata dall’Ulivo. L’impronta civica, ecologista, progressista e riformista, ma anche la presenza di personalità da sempre vicine all’ex premier, sarebbero tra i motivi del pubblico endorsement da parte di Prodi, il quale ha dichiarato esplicitamente che il suo voto non andrà al Pd ma a "Insieme".

Politica: I più letti