Elezioni, M5s presenta candidati e programma: no referendum su euro

Politica

Il candidato premier Luigi Di Maio, da Pescara, ha detto: "Non vogliamo rompere con l’Ue". E poi: "Testa e cuore saranno i requisiti della nostra squadra di governo". Grillo rimane "sempre parte fondamentale del Movimento". Sul palco anche i candidati Carelli e De Falco

"Testa e cuore, saranno questi i requisiti della nostra squadra di governo". Lo afferma il candidato premier del M5s, Luigi Di Maio, presentando a Pescara i "20 punti per una vita di qualità" redatti dal movimento grillino che si candida a guidare il Paese dopo l’election day del 4 marzo. "Chi ha governato non ha mai messo cuore nelle scelte che faceva", ha attaccato Di Maio avvertendo gli attivisti sugli "slogan con cui ci attaccheranno". Tra i punti del futuro governo a 5 stelle, ha annunciato, c'è il "Daspo per i corrotti" e la "riforma della prescrizione". Ma manca il referendum sull'Euro: il Movimento "non vuole rompere con l'Ue".
In serata, poi, il M5s ha pubblicato tramite il blog di Beppe Grillo l'elenco dei vincitori delle parlamentarie, che saranno candidati nel plurinominale.

I big capolista nel plurinominale

I "big" del M55, stando alle liste dei vincitori delle parlamentarie, risultano tutti capolista ai plurinominali. Primi nei loro collegi, infatti, risultano il leader M5S Luigi Di Maio, Roberto Fico, Paola Taverna, Carla Ruocco, Manlio Di Stefano, Danilo Toninelli, Alfonso Bonafede e Riccardo Fraccaro, esponenti molto vicini a Di Maio, e Carlo Sibilia in Campania.

Di Maio: “Quattrocento leggi da abolire al primo anno di governo”

I primi due punti del programma del M5s, ha annunciato di Maio, saranno: "Quattrocento leggi da abolire al primo anno di governo e una smart nation" che promuova "nuovi lavori e nuove tecnologie". E ancora: "Eliminiamo i finanziamenti a pioggia alle Pmi che vanno sempre agli stessi e aboliamo l'Irap per loro". Altre priorità del governo M5s saranno la "riduzione delle aliquote Irpef per il ceto medio, no tax area fino a 10mila euro, manovra choc per Pmi con la riduzione del cuneo fiscale", ha annunciato Di Maio. Che ha poi spiegato: "Il Made in Italy non potrà mai robotizzare i suoi artigiani. Se vogliamo salvare il Made in Italy va reso competitivo".

Manca referendum sull’Euro

Dai 20 punti del programma di governo dei grillini manca il referendum sull'euro. Di Maio, ha precisato che il M5S "non vuole rompere con l'Ue" ma, sul deficit, "vuole andare ai tavoli europei per chiedere ciò che altri Paesi hanno avuto" e poter fare "investimenti in deficit in settori ad alto moltiplicatore". "Ridurremo di 40 punti il rapporto tra debito pubblico e Pil", sottolinea Di Maio.

“Daspo per i corrotti”

In materia di giustizia, Di Maio ha fatto sapere: "Riformiamo la prescrizione, con la sospensione dal primo grado di giudizio o dal rinvio a giudizio. Istituiamo il Daspo per corrotti: se sei corrotto non devi più avere a che fare con la Pubblica amministrazione". Il M5s vuole poi inserire "agenti sotto copertura per i reati di corruzione e le intercettazioni informatiche con i virus trojan nei Pc e negli smartphone sempre per i reati di corruzione".

Da Paragone a De Falco: i candidati della società civile sul palco di Pescara

Sul palco di Pescara si sono visti i primi candidati del M5s provenienti dalla società civile. Come Gregorio De Falco, il comandante anti-Schettino, Vincenzo Zoccano presidente del Forum italiano delle disabilità, il giornalista Emilio Carelli e il presidente dell'Adusbef, Elio Lannutti. In collegamento, annunciato Gianluigi Paragone. 

“Grillo sarà sempre parte fondamentale del Movimento”

Di Maio nella kermesse di Pescara ha parlato anche del fondatore del Movimento: "C'è stato un tempo in cui una sola persona poteva riunire" un grande numero di persone ed era "Beppe Grillo, che sarà sempre una parte fondamentale del Movimento".

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24