Covid Sicilia, il bollettino: 183 contagi su 15.066 tamponi

Sicilia
©Ansa

L'incidenza è al 1,2 %. Gli attuali positivi sono 7.970 con una diminuzione di 800 casi. I guariti sono 971 mentre si registrano altre 12 vittime

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

Sono 183 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime ore in Sicilia a fronte di 15.066 tamponi processati. L'incidenza è al 1,2 %. Gli attuali positivi sono 7.970 con una diminuzione di 800 casi. I guariti sono 971 mentre si registrano altre 12 vittime che portano il totale dei decessi a 6.933.

Da oggi Green Pass obbligatorio sui posti di lavoro (FAQ: COSA C'È DA SAPERE - I SETTORI A RISCHIO CAOS - L'EDITORIALE) anche in Sicilia. Situazione tranquilla al porto di Palermo, protesta alla base aerea di Sigonella. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

18:12 - In Sicilia 183 i nuovi positivi, 12 i morti

Sono 183 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime ore in Sicilia a fronte di 15.066 tamponi processati. L'incidenza è al 1,2 %. Gli attuali positivi sono 7.970 con una diminuzione di 800 casi. I guariti sono 971 mentre si registrano altre 12 vittime che portano il totale dei decessi a 6.933. Sul fronte ospedaliero sono adesso 302 i ricoverati, 20 in meno rispetto a ieri mentre in terapia intensiva sono 43, due in più rispetto a ieri. Sul fronte del contagio nelle singole province Palermo con 20 casi, Catania 74, Messina 1, Siracusa 28, Ragusa 8, Trapani 4, Caltanissetta 9, Agrigento 27, Enna, 12.

14:00 - Green pass: corteo a Catania

Hanno sfilato per Catania al grido di 'libertà, libertà' e scandendo slogan contro il premier Mario Draghi e il suo governo. E' stata la protesta dei no vax dell'Arco dell'alleanza e della Fisi nel giorno dell'ingresso obbligatorio del Green pass al quale hanno partecipato alcune centinaia di persone. Il corteo, autorizzato, si è svolto senza problemi di ordine pubblico: partito da piazza Roma, si è snodato per le vie Etna e Umberto e si è concluso in piazza Iolanda. Nel pomeriggio è previsto un presidio in piazza Roma organizzato dagli stessi promotori del corteo.

13:47 - Green pass: sospeso poliziotto senza certificato a Siracusa

Un poliziotto in servizio alla Questura di Siracusa è stato sospeso perchè privo di green pass. Lo ha rivelato lo stesso agente postando postando sul suo profilo social il verbale firmato dai suoi colleghi. Arrivando al lavoro gli è stato chiesto di esibire il certificato da oggi obbligatorio. "Non potrò accedere nei luoghi di servizio, sospeso e senza stipendio fino al 31 dicembre, poiché non in possesso dell'infame tessera verde, degna del regime nazista della Germania di Hitler degli anni '30" ha scritto l'agente di polizia. Dalla Questura fanno sapere solo di aver applicato la procedura prevista.

13:46 - Green pass: nessun disservizio per bus a Palermo

"Non ci sono stati disservizi, i nostri autisti, 500 su 1.200 dipendenti in totale, sono tutti al lavoro sugli autobus che viaggiano regolarmente senza problemi". Lo dice Ferdinando Carollo, direttore esercizio gomma dell'Amat, l'azienda dei trasporti pubblici del comune di Palermo nel primo giorno di obbligo di green pass nei luoghi di lavoro. "Non abbiamo per fortuna personale 'no vax' - aggiunge - e anche oggi abbiamo lavorato regolarmente grazie alla sensibilità del personale che nella stragrande maggioranza si è sottoposto alla vaccinazione e dunque è dotato di green pass".

13:10 - Green pass, non si registrano disservizi all'Asp di Palermo 

L'Asp di Palermo ha sospeso in queste settimane 36 dipendenti che in questi mesi non si sono vaccinati. Altre quattro sospensioni stanno per essere notificate ai diretti interessati. Nel frattempo 15 tra i dipendenti sospesi hanno inviato la certificazione sull'avvenuta somministrazione della prima dose. Sono in corso le procedure per la revoca del provvedimento. Sono dunque 21 quelli che non hanno aderito ancora alla campagna di vaccinazione. Visti i numeri ridotti questa mattina con l'obbligo del green pass nei vari ospedali e ambulatori non si sono registrati grossi disservizi.

12:28 - Green pass, controlli all'Ars 

"Onorevole, favorisca il Green pass". È scattato anche nel Parlamento regionale siciliano l'obbligo di esibire il certificato verde per l'accesso ai locali. L'obbligo vale per deputati, membri del governo regionale, personale, dipendenti dei gruppi parlamentari, visitatori e turisti. I controlli vengono effettuati ai varchi d'ingresso a Palazzo dei Normanni, in piazza Parlamento e in piazza Indipendenza, e possono essere ripetuti all'interno dei locali dell'Assemblea o dei gruppi parlamentari. Il venerdì come da prassi non si svolge attività parlamentare, quindi sono stati pochi i deputati arrivati al Palazzo. Tra i dipendenti controlli quasi tutti regolari, sarebbero stati un paio quali sprovvisti di Green pass ai quali è stato impedito l'accesso.

10:32 - Green pass: porto Palermo presidiato, nessuna protesta

Il porto di Palermo è presidiato da questa mattina dalle forze dell'ordine. Al momento non ci sono proteste e l'attività si svolge con regolarità. Non si registrano disservizi nei vari uffici pubblici: all'agenzia delle entrate, alle poste e all'Inps. Gli uffici stanno verificando l'incidenza del green pass sulla presenza del personale in servizio. Questa mattina ancora code davanti alle farmacie per i tamponi.

10:02 - Green pass: Sigonella, protesta sindacato aeronautica Siam

La protesta contro il Green pass fa registrare una data storica per Sigonella: il primo 'sit-in' dell'aeronautica davanti ai cancelli d'ingresso della base militare italiana contro "il certificato verde pagamento". Il presidio, a cui hanno partecipato alcune decine di manifestanti, è stato promosso dal Sindacato aeronautica militare (Siam), e si è svolto negli orari previsti: dalle 7 alle 07.25. La protesta pacifica, ha spiegato Alfio Messina del Siam, riguarda "la libertà di entrare liberamente nel luogo di lavoro senza dover mettere mano al portafoglio e di poter usufruire di tamponi gratuiti, garantiti dallo Stato".

9:51 - Scicli, mandano figlio positivo a scuola: denunciati

La Polizia Locale di Scicli ha denunciato i genitori di un bambino mandato a scuola nonostante fosse risultato positivo ad un tampone rapido effettuato presso una farmacia della città. Il dirigente scolastico ha immediatamente attivato i protocolli disposti dall'ASP. Anche il padre del bambino ha violato l'obbligo di isolamento domiciliare andando al lavoro.

6:58 - In Sicilia 270 nuovi casi su 11.493 tamponi

Sono 270 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore a fronte di 11.493 tamponi processati in Sicilia. L'incidenza sale al 2,3%. Gli attuali positivi sono 8.870 con una diminuzione di 519 casi. I guariti sono 783 mentre si registrano altre sei vittime che portano il totale dei decessi a 6.921. Sul fronte ospedaliero sono 332 i ricoverati, mentre in terapia intensiva sono 41. Sul fronte del contagio nelle singole province Palermo con 29 casi, Catania 94, Messina 76, Siracusa 39, Ragusa sei, Trapani cinque, Caltanissetta 15, Agrigento sei, Enna zero.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24