Covid Sicilia, il bollettino: 284 nuovi positivi su 13.803 tamponi

Sicilia
©Ansa

Negli ospedali i ricoverati sono 400, quattro in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 38, uno in meno rispetto al bollettino precedente

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

Sono 284 i nuovi contagi registrati in Sicilia su 13.803 tamponi effettuati, con una incidenza che rimane al 2,1% (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA).

19:45 - Ospedale Partinico riprende normale attività

Dopo la sanificazione dei locali, riprende la normale attività dell'ospedale di Partinico, per mesi covid hospital. Una parte della struttura continuerà a essere riservata comunque alla cura dei pazienti positivi al virus. Oltre al Pronto Soccorso rimasto sempre in funzione 24 ore su 24, tra domani e sabato saranno disponibili i seguenti posti letto no-covid: 6 di terapia Intensiva; 10 di chirurgia (suddivisi in 4 di chirurgia, altrettanti di ortopedia e 2 di urologia); 4 di cardiologia e 4 di unità di terapia intensiva coronarica; 10 di ostetricia e ginecologia (più 2 di day hospital) e pronto soccorso ostetrico; 12 di medicina e diabetologia (più 4 di day hospital); 9 del servizio psichiatrico di diagnosi e cura e 4 di pediatria (più 2 di neonatologia e 2 diabetologia pediatrica). La struttura dedicata alla cura dei pazienti covid-positivi può già contare da oggi su 32 posti letto: 18 di area medica e 14 di terapia intensiva.

17:00 - In Sicilia 284 nuovi casi su 13.803 tamponi

Sono 284 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 13.803 tamponi processati, con una incidenza che rimane al 2,1%. La Regione è, anche oggi, al secondo posto in Italia per numero di contagi giornalieri . Le vittime sono state 3 e fanno salire il totale a 5.893. Il numero degli attuali positivi è di 7.361 con un incremento di 39 casi. I guariti sono 242. Negli ospedali i ricoverati sono 400, quattro in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 38, uno in meno rispetto al bollettino precedente. La distribuzione di casi registrati per province vede Catania con 118 casi seguita da Palermo con 73, poi Agrigento 29, Siracusa 26, Caltanissetta 15, Messina 13, Trapani 6, Enna 3 casi e infine Ragusa un solo caso.

14:19 - Vaccini, Asp Palermo: “Accelerazione su campagna in provincia”

Fine settimana di intensa attività vaccinale a Palermo ed a Lampedusa. Da questo pomeriggio alle 15, e fino a domenica prossima, sono previste circa 1.200 somministrazioni a Villabate. Con l'amministrazione comunale è stato allestito un punto vaccinale, nei locali della scuola 'Palagonia' di via Vicinale Agnello. Domani, sabato e domenica la struttura sarà aperta al pubblico dalle 8.30 alle 20. Si procederà alle vaccinazioni in base ad una preregistrazione curata dall'Amministrazione comunale di Villabate. Somministrazioni straordinarie oggi anche a Montemaggiore Belsito, dove nella scuola materna 'Monsignore Arrigo' sono state allestite 7 postazioni di anamnesi, 4 di somministrazione e 5 per il rilascio delle certificazioni. L'iniziativa, organizzata con il comune, è realizzata con medici ed infermieri dei nuclei di vaccinazione mobili della Difesa che operano nell'ambito dell'operazione EOS, voluta dal Ministro della Difesa e condotta sotto l'egida del comando operativo di vertice interforze. Altre 4 squadre di medici ed infermieri militari sono oggi a supporto delle attività anche a Partinico, sia nel centro di vaccinazione che nelle somministrazioni a domicilio. Da domani riprenderà, invece, la vaccinazione di massa a Lampedusa. Finora sono 3.000 i cittadini delle Pelagie che hanno ricevuto la doppia dose di siero. Fino a lunedì 14 prossimo saranno attive nel poliambulatorio di contrada Grecale 6 postazioni di anamnesi, altrettante di somministrazione e 4 per il rilascio delle certificazioni. Intanto, come ogni fine settimana, sabato 12 e domenica 13 tornerà in funzione il Drive In alla Casa del Sole di Palermo (ore 8-20). L'iniziativa è rivolta agli over 80 ed ai soggetti fragili che potranno ricevere la somministrazione del vaccino rimanendo seduti in auto. Si ricorda che da oggi a domenica in tutti i centri vaccinali dell'Asp (ad eccezione di quelli ospitati negli ospedali) è attiva (ore 8-20) l'iniziativa "Porte aperte" in Sicilia: i cittadini dai 18 anni in su, che non presentano fragilità, potranno vaccinarsi su base volontaria anche senza prenotazione. I vaccini dedicati all'iniziativa saranno Vaxzevria di AstraZeneca e Janssen di Johnson & Johnson.

12:56 - Vaccini, Asp: "Chiudono i Covid center ad Augusta e Noto"

Ridotti i posti letto nel reparto di Terapia intensiva dell'ospedale Umberto I di Siracusa, da 16 a 8, e chiusi due covid center degli ospedali Trigona di Noto e Muscatello di Augusta. Lo ha disposto l'Asp di Siracusa che ha riattivato contestualmente i posti letto ordinari. In particolare all'ospedale di Augusta vengono riattivati i 18 posti di Medicina e i 14 posti di Chirurgia. All'ospedale Trigona di Noto riaprono 12 posti di Geriatria e 4 posti di Recupero e riabilitazione funzionale. "La speranza è che si raggiunga nel più breve tempo possibile l'immunizzazione dell'intera popolazione - commenta il direttore generale dell'Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra - e noi siamo impegnati al massimo avendo superato ad oggi la somministrazione di oltre 215 mila vaccini tra prima e seconda dose. Visto l'andamento della curva epidemiologica e la crescente necessità di implementare l'offerta sanitaria per i pazienti no covid per le diverse discipline, gli ospedali possono tornare gradualmente ad essere così come erano prima dell'emergenza". Gli ulteriori posti letto previsti dalla Rete ospedaliera per gli ospedali di Noto e di Augusta saranno attivati a seguito dell'approvazione della nuova pianta organica. Più precisamente all'ospedale di Augusta sono previsti ulteriori 16 posti letto di Recupero e riabilitazione funzionale, 6 posti letto di lungodegenza, 8 posti letto di Ematologia e 10 posti di Oncologia. All'ospedale di Noto si procederà alla attivazione di ulteriori 24 posti di Recupero e riabilitazione funzionale, che vanno sommati ai 4 posti di attivazione immediata, e 16 posti letto di lungodegenza. A fronte degli attuali 170 posti letto covid attivati negli ospedali del Siracusano e 16 posti di Rianimazione, permarranno in questa fase 70 posti letto covid tra gli ospedali di Siracusa (50 posti) e Lentini (20 posti) e 8 posti letto di terapia intensiva all'ospedale Umberto I. 

7:15 - In Sicilia 320 i nuovi positivi su 14.908 tamponi

Sono 320 i nuovi positivi al Covid-19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 14.908 tamponi processati, con un'incidenza appena superiore al 2,1%. Le vittime sono state due e fanno salire il totale a 5.890. Il numero degli attuali positivi è di 7.322 con una diminuzione di 384 casi dopo il lieve aumento limitato alla giornata di ieri. I guariti sono 702. Negli ospedali i ricoverati sono 404, quelli nelle terapie intensive sono 39. La distribuzione di casi registrati per province: Palermo con 68 casi, Catania 66, Messina 21, Siracusa 28, Trapani 16, Ragusa 34, Agrigento 21, Caltanissetta otto, Enna 58.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.