Covid Sicilia, il bollettino: 494 nuovi casi su 14.337 tamponi

Sicilia
©Ansa

Negli ospedali i ricoverati sono 1.110, 25 in meno rispetto a ieri: quelli nelle terapie intensive sono 136, quattro in meno rispetto a ieri

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

Due nuove zone rosse in Sicilia. L'aumento dei positivi farà scattare le restrizioni a Maniace, in provincia di Catania, e Riesi, nel Nisseno.

Oggi sono 494 i nuovi contagi registrati in Sicilia su 14.337 tamponi effettuati (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI).

17:00 - In Sicilia 494 nuovi casi su 14.337 tamponi

Sono 494 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia, su 14.337 tamponi processati, con una incidenza del 3,4%, in leggero aumento rispetto a ieri. La Regione è ottava per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono state 14 e portano il totale a 5.560. Il numero degli attuali positivi è di 22.145 con decremento di 485 casi. I guariti oggi sono 965. Negli ospedali i ricoverati sono 1.110, 25 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 136, quattro in meno rispetto a ieri. La distribuzione tra le province vede Palermo con 108 casi Catania 103, Messina 78, Siracusa 40, Trapani 19, Ragusa 68, Caltanissetta 59, Agrigento 15, Enna 4.

14:28 - Musumeci visita l'hub vaccinale di Agrigento

Visita a sorpresa in mattinata del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci all'hub vaccinale di Agrigento. Il governatore, accompagnato dall'assessore regionale alla Funzione Pubblica Marco Zambuto, dal commissario del Libero Consorzio dei Comuni Vincenzo Raffo e dalla deputata regionale Giusy Savarino, è stato accolto dal commissario per l'emergenza Covid della città dei templi, Mario Zappia, che lo ha accompagnato attraverso le diverse aree del centro vaccinale. Musumeci ha voluto recarsi nella struttura, allestita all'interno del Palacongressi di Villaggio Mosè, per portare il saluto del governo regionale ai medici e agli operatori che vi lavorano. Un'occasione per il presidente della Regione -che proprio ieri ha ricevuto la prima dose di vaccino AstraZeneca - per incontrare e rassicurare i tanti cittadini in attesa di ricevere la propria dose di siero. "Ho voluto salutare e ringraziare tutti gli operatori che si sono impegnati e distinti nelle scorse settimane, e soprattuto per quello che faranno nelle prossime - ha detto Musumeci -. Abbiamo il dovere di fare squadra per convincere quanti più cittadini a vaccinarsi: metterli al sicuro è l'unica strada possibile per porre fine a questa estenuante altalena di colori giallo-arancione-rossi. Vogliamo e dobbiamo uscire presto e definitivamente da questo tunnel”.

12:09 - Rivolta dipendenti sale bingo, mercoledì la protesta 

Scoppia la rivolta dei lavoratori delle sale bingo e gaming hall. Mercoledì prossimo, 12 maggio, i sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil protesteranno davanti alla prefettura di Palermo nell'ambito di una manifestazione nazionale per chiedere maggiore attenzione alla categoria. Sono duemila circa i lavoratori del settore in Sicilia ormai fermi nell'attività dallo scorso ottobre, provenienti da una ulteriore precedente chiusura per lockdown e ormai allo stremo delle loro economie. "Come se non bastasse - scrivono i segretari generali Monja Caiolo, Mimma Calabrò e Marianna Flauto - a tutto questo si aggiungono gli ultimi provvedimenti del governo, anche in proiezione per le prossime settimane, che sembrano avere accantonato ogni possibilità di riapertura nel medio termine, relegando i lavoratori del "gioco legale" ad un'attesa che ormai sembra interminabile nonché ad una condizione che rasenta l'indigenza". I sindacati chiedono al prefetto di rappresentare la forte preoccupazione per il settore.

10:48 - Vaccini, 700 inoculazioni a Salina: c'è anche il sindaco 

Salgono a oltre 700 nei primi due giorni i vaccinati nell'isola di Salina. Anche il sindaco di Santa Marina Domenico Arabia ha ricevuto la prima dose. "Vaccino fatto - ha commentato -, prossima dose tra un mese. Un giorno alternativo per una buona causa. Buona l'adesione nei primi due giorni della campagna vaccinale, ma possiamo sempre migliorare". Prima dose anche per l'ex sindaco Massimo Lo Schiavo "Un grazie alle amministrazioni comunali delle isole minori ed ai numerosi volontari che hanno reso impeccabile il servizio di questi giorni. Un grazie allo Stato, nella figura del presidente Musumeci e del generale Figliuolo che hanno permesso, in tempi rapidi, di mettere in sicurezza, le isole minori, portandoci fin dentro "casa" la cura a questa pandemia che molto dolore ha provocato!". Da domani inizierà la somministrazione nelle altre isole minori delle Eolie che si concluderà a Lipari. 

8:09 - Due nuove zone rosse a Maniace e Riesi

Due nuove zone rosse in Sicilia. L'aumento dei positivi farà scattare le restrizioni a Maniace, in provincia di Catania, e Riesi, nel Nisseno. Lo ha disposto il presidente della Regione Nello Musumeci - su richiesta delle amministrazioni comunali e a seguito delle relazioni delle Asp - con un'ordinanza che avrà efficacia da domani a mercoledì 19 maggio. Diventano, quindi, 24 le "zone rosse" nell'Isola.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.