Covid Sicilia, 878 contagi su oltre 7mila tamponi

Sicilia
©Ansa

Sono 878 anche i pazienti che risultano guariti dal coronavirus. Sono 22 i decessi registrati quest'oggi

Il nuovo live con tutti gli aggiornamenti di oggi

 

Sono 878 i nuovi casi di Covid registrati oggi in Sicilia, lo stesso numero di pazienti che risultano guariti; 7.237 i tamponi eseguiti e 22 i decessi, che portano il totale a 2.131. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

19:38 - Sindaco Palermo: "Altre misure dipendono da cittadini"

"Credo necessario chiarire che quanto discusso e deciso oggi dalla giunta comunale rappresenta ciò che è possibile fare allo stato da parte del Comune, senza ricorrere a provvedimenti estremamente restrittivi. Se la situazione in città o in alcune zone dovesse richiederlo, dovrò valutare, d'intesa col Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza, e dovrò chiedere ai governi nazionale e regionale di valutare ulteriori misure. Dipenderà dai comportamenti dei cittadini, dalla volontà di tutelare prima di tutto la salute con scelte responsabili". Lo dice il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

17:35 - In Sicilia 878 contagi su oltre 7mila tamponi

Sono 878 i nuovi casi di Covid registrati oggi in Sicilia, lo stesso numero di pazienti che risultano guariti; 7.237 i tamponi eseguiti e 22 i decessi, che portano il totale a 2.131. Con i nuovi casi sono 33.843 gli attuali positivi. Di questi sono ricoverati 1.245 pazienti, 28 in meno rispetto al dato complessivo di ieri; 1.071 dei quali in regime ordinario 20 in meno rispetto a ieri; 174 in terapia intensiva 8 in meno rispetto a ieri. In isolamento domiciliare 32.598. Sul fronte della distribuzione fra le province Catania registra 278 nuovi casi, Palermo 180, Messina 190, Ragusa 61, Trapani 50, Siracusa 55, Agrigento 14, Caltanissetta 16, Enna 34.

17:23 - Palermo, 5.600 tamponi all'aeroporto e al porto

Tra ieri e oggi sono stati eseguiti circa 5600 tamponi tra i passeggeri che arrivano al porto di Palermo e all'aeroporto Falcone Borsellino. In aeroporto sono stati eseguiti 4.602 tamponi al momento 4 i positivi. Al porto di Palermo e al porto di Termini Imerese 801. Anche qui 4 positivi. Questa mattina sia nel traghetto da Napoli della Gnv che in quello della Tirrenia che nella nave da Cagliari tutti i tamponi eseguiti, oltre 500 sono stati negativi.

16:42 - Aeroporto Catania, 23mila arrivi in 3 giorni

Numero di passeggeri in arrivo alto negli ultimi giorni all'aeroporto di Catania, con i voli che hanno fatto registrare quasi sempre il 'tutto esaurito'. L'anticipo della data dello stop agli spostamenti tra regioni ha fatto 'diluire' nel tempo partenze e arrivi allo scalo internazionale Vincenzo Bellini. Il maggior traffico in tre giorni, a partire da ieri e compreso domani, con 78 voli giornalieri per complessivi circa 23mila passeggeri arrivati. 

16:16 - Palermo, Confcommercio: "Bene stop Ztl"

"La sospensione della Ztl fino al 6 gennaio viene incontro alle richieste che le associazioni di categoria avevano avanzato al sindaco e alla giunta: non possiamo che essere soddisfatti per una decisione che dà valore al metodo del confronto che rappresenta da sempre un punto fermo di Confcommercio Palermo". Lo dice Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo, dopo le decisioni assunte dalla giunta sulle misure di contenimento del contagio. "Per il commercio palermitano - prosegue - si tratta di una boccata d'ossigeno in un periodo in cui anche i consumi del periodo natalizio subiranno un'ulteriore batosta per effetto delle nuove chiusure previste dal decreto di Natale. Ci auguriamo che, con una successiva ordinanza, il provvedimento di sospensione della Ztl possa essere prorogato anche oltre il 6 gennaio per agevolare le imprese commerciali che sono state oggettivamente tra quelle che hanno subito maggiormente gli effetti della crisi".

16:10 - 4.816 tamponi all'aeroporto Catania, 12 casi positivi

Sono stati 4.816 i tamponi effettuati ieri all'aeroporto internazionale Vincenzo Bellini di Catania nella quinta giornata di screening per il Covid-19 a chi rientra nel capoluogo etneo. Sono i 12 i casi positivi emersi. A Catania, sempre ieri, al porto sono stati eseguiti 21 tamponi, 442 al drive in dell'ex mercato ortofrutticolo, con 27 casi positivi, e 33 al drive-in Pta San Giorgio, con tre casi positivi. Complessivamente, ieri, in tutte le postazioni attive per lo screening sui rientri, sono stati effettuati: 5.312 tamponi, di cui 42 positivi. Da oggi sono, inoltre, attive, nei Distretti Sanitari, le postazioni drive-in per l'effettuazione, su convocazione, dei tamponi di controllo dopo cinque giorni dall’arrivo.

16:08 - Traffico sostenuto in arrivi a Messina, ma niente code

Traffico sostenuto, ma senza particolari code, si registra agli imbarcaderi dei traghetti privati di Messina nell'ultimo fine settimana dell'anno in cui sarà ancora possibile spostarsi prima dell'entrata in vigore del decreto legge anti Covid varato ieri. Sono migliaia le persone arrivate nell'isola attraversando la Città dello Stretto, anche con i treni. Eseguiti i controlli agli arrivi. Negli ultimi cinque giorni sono stati eseguiti 3.300 tamponi rapidi nei tre punti d'ingresso a Messina. Ieri e oggi il numero più alto registrato nei rientri nell'isola. La notte scorsa sono stati effettuati 380 tamponi, facendo emergere tre casi positivi al Covid-19.

15:56 - Asp Catania: circa 55mila prenotazioni online per vaccinazioni

 Sono circa 55mila le prenotazioni effettuate online con l'Asp di Catania per l'erogazione di vaccinazioni. A richiederle sono state 48mila persone, alcune delle quali hanno richiesto più prestazioni. Il sistema, che non riguarda i vaccini anti Covid-19, è il primo del genare ad essere stato attivato in Sicilia dopo che è stata completamente informatizzata la procedura di accesso agli ambulatori vaccinali aziendali, con eccezione per i soli casi urgenti. L'Asp di Catania ha inoltre ottimizzata anche la pianificazione delle attività dei centri di somministrazione, con un più puntuale controllo delle prenotazioni, dei flussi negli ambulatori e una riduzione dei tempi di attesa. Il progetto è stato predisposto dal Dipartimento di Prevenzione, diretto dall'ingegnere Antonio Leonardi. "Apprezzamento per i risultati conseguiti" è stato espresso dai direttori generale e sanitario dell'Asp di Catania, Maurizio Lanza e Antonino Rapisarda. Delle 55.000 mila prenotazioni ben 30mila sono state fatte tramite l'App 'Vaccinazioni Asp Catania", applicazione presente su Android e che presto sarà disponibile anche su Apple store. Sono state 18mila invece le persone che hanno prenotato la vaccinazione accedendo al sito aspct.it, cliccando sull'apposito banner in home page e seguendo le istruzioni.

13:08 - Paziente leucemico dimesso dal Policlinico di Palermo

Un giovane paziente leucemico, dopo il ricovero nel reparto di ematologia del Policlinico Paolo Giaccone di Palermo, ha scoperto di avere contratto il Covid-19. Il giovane era arrivato in ospedale per sottoporsi alla chemioterapia, ma è risultato positivo allo screening. Infatti, sia a tutela dei pazienti che degli operatori, viene regolarmente eseguito il tampone nei pazienti, anche se asintomatici, prima del ricovero. Risultato positivo, il ragazzo è stato trasferito dall'ematologia al reparto Covid-19 del Policlinico, dove in ambiente protetto ha proseguito la terapia. "Nonostante l'elevato rischio infettivo caratterizzato dalla leucemia - si legge in una nota dell'ospedale -, la terapia antiblastica e l'infezione da Sars-CoV-2, il paziente ha avuto un eccellente decorso senza manifestare alcuna complicanza respiratoria o infettiva. E' stato dimesso al recupero ematologico, dopo circa tre settimane, in ottime condizioni cliniche e con scomparsa del clone leucemico". "Il riscontro di positività al Covid-19 in un paziente affetto da leucemia acuta e sottoposto a terapia mieloablativa, in assenza di dati in letteratura, inizialmente ci ha molto allarmati - dice Sergio Siragusa, direttore dell'ematologia del Policlinico -. Tuttavia, un'attenta valutazione delle condizioni cliniche del paziente e una forte sinergia con i colleghi dei reparti Covid, cui va il mio particolare ringraziamento, ci hanno indotto a proseguire con la terapia antileucemica. Una scelta risultata vincente". "Un'esperienza di buona sanità nella nostra struttura che ci rende particolarmente orgogliosi - conclude Alessandro Caltagirone, commissario straordinario del Policlinico di Palermo - sia perché dimostra la grande professionalità dei nostri specialisti, ma che rappresenta anche un ottimo esempio di collaborazione interdisciplinare tra reparti specialistici e reparti Covid nella gestione delle patologie acute e gravi". 

11:46 - Morto il musicista Lelio Giannetto

È morto nella notte dopo una lunga lotta contro il Covid19, il musicista Lelio Giannetto. Contrabbassista, compositore, performer e ricercatore musicale Giannetto a Palermo, e non soltanto, era molto conosciuto ed apprezzato. La sua storia di impegno personale nel mondo della musica in Sicilia è lunga e importante. Fonda nel 1997 Curva minore, associazione per la divulgazione delle musiche innovative, di fatto aprendo alla ricerca musicale e al dialogo fra i più diversi linguaggi dell'arte e della vita. Nella sua carriera ha collaborato con altri importanti musicisti. Nel suo profilo professionale si legge poi che nel 2014 ha inaugurato il Festival di Moers con Bassmasse un progetto speciale di Sebastian Gramss per 50 contrabbassi. Giannetto è anche indicato fra i fondatori della Sicilian Improvisers Orchestra e compositore di musiche per il teatro e il cinema e per la danza, insomma lavorando a tutto campo per ogni sorta di spettacolo e creatività. Più di recente la sua attività si era sviluppata in progetti legati al paesaggio sonoro ovvero alla capacità di rendere in musica caratteristiche paesaggistiche, intrecciare fra loro le arti, rendere all'udito ciò che gli occhi vedono. Unod ei suoi ultimi progetti si era svolto nel Parco archeologico di Selinunte. Ha curato alcuni programmi di musica contemporanea presso il Teatro Massimo di Palermo, la Fondazione Orestiadi di Gibellina, il Goethe-Institut Palermo, il Teatro Garibaldi di Palermo.

8:57 - Finanza scopre furbetti buoni spesi nel Palermitano, 16 denunce

Dopo avere rilevato irregolarità nelle istanze da loro presentate, la guardia di finanza ha denunciato 16 richiedenti il cosiddetto "Buono Spesa", residenti nei comuni di Roccamena e Campofiorito. I controlli hanno evidenziato che i nuclei familiari percepivano altre forme di sostegno economico. Di conseguenza, sulla scorta delle informazioni acquisite, le autocertificazioni presentate sono risultate prive dei requisiti previsti nel bando. I percettori sono stati segnalati alla Procura di Termini Imerese. Inoltre è stata avviata l'azione amministrativa per il recupero delle somme già erogate, ammontanti a 5.960 euro, e per la comminazione di sanzioni per complessivi 17.880 euro.

8:16 - 16 positivi in reparto Medicina ospedale Caltanissetta

Sedici persone sono risultate positive al Covid-19 nel reparto di Medicina Interna dell'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta: 10 pazienti, un medico, quattro infermieri e un Oss. I primi tre pazienti erano stati trasferiti tre giorni fa nella divisione di Malattie Infettive. Questa sera sono arrivati i risultati dei tamponi molecolari per altri sette pazienti positivi che, a loro volta, saranno trasferiti in quel reparto. "In accordo con la direzione strategica e nell'ottica di tutelare la salute dei pazienti - spiega il primario facente funzioni del reparto, Antonio Burgio - si è stabilito che al momento i nuovi pazienti che necessitano di ricovero in Medicina Interna saranno ricoverati in Obi proprio per garantire la continuità assistenziale che non è mai stata interrotta. Lunedì, compatibilmente con i tempi del contagio, faremo nuovi tamponi ai pazienti che rimangono in reparto per verificare se ci sono altre persone che sono state contagiate. Siamo preoccupati per ciò che è successo ma stiamo continuando a lavorare nonostante la difficile situazione. Dopo il trasferimento dei primi tre pazienti è stato sanificato tutto il reparto e le stanze per evitare il contagio e riprenderemo anche domani con il trasferimento degli altri pazienti". 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.