Rintracciati sette migranti fuggiti dall'hotspot di Pozzallo

Sicilia

Sono 47 le persone ancora in fuga, tutte negative a Covid-19, che si sono disperse tra la spiaggia di Maganuco e la zona industriale

I migranti fuggiti ieri pomeriggio dall'hotspot di Pozzallo, forzando una porta, sono 54 e tutti negativi a Covid-19. Il pattugliamento e le ricerche effettuate dai carabinieri e dalle altre forze dell'ordine ha permesso di rintracciare e riportare nella struttura di accoglienza 7 persone, che sono state ricondotte al centro. Al momento quindi risultano in fuga 47 migranti che si sono dispersi tra la spiaggia di Maganuco e la zona industriale Modica-Pozzallo. Proseguono le ricerche.

Altri 7 migranti fuggiti nel Palermitano: tre rintracciati

A Isnello 7 tunisini sono fuggiti dal centro di accoglienza Piano Torre Park Hotel, sono subito scattate le ricerche a cui stanno prendendo parte gli uomini della polizia, i carabinieri, i vigili del fuoco, i forestali e gli uomini della protezione civile e si è levato in volo anche un elicottero. Tre migranti sono già stati rintracciati.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.