Caronia, mamma e figlio scomparsi dopo un incidente sulla A20: ricerche senza esito

Sicilia

Gli inquirenti continuano a lavorare per tentare di fare luce sulla scomparsa di Viviana Parisi, 43 anni, e del figlio Gioele dei quali non si sa più nulla da due giorni. La donna aveva detto al marito di dover andare al centro commerciale di Milazzo, ma la sua auto è stata ritrovata a più di 100 km di distanza

Non hanno dato alcun esito le ricerche effettuate dai sommozzatori di Viviana Parisi, 43 anni, e del figlio Gioele, 4 anni, scomparsi due giorni fa dopo un incidente stradale avvenuto sull'autostrada A 20 Messina-Palermo, all'altezza della frazione di Torre del Lauro di Caronia (Messina). I sub hanno scandagliato un laghetto artificiale nelle vicinanze di Caronia.

Le indagini

Intanto la procura di Patti, che ieri ha aperto una indagine, sta continuando a interrogare parenti e amici ma ancora non sarebbe emerso nulla di rilevante. Sentito anche il marito, Daniele Mondello, che ha ribadito di non credere alla tesi di un allontanamento volontario. Secondo lui, la donna sotto di shock dopo l'incidente si sarebbe allontanata in stato confusionale. Gli inquirenti si chedono però perché Viviana, che ha detto al marito che sarebbe andata al centro commerciale di Milazzo, si trovava a Caronia ad oltre 100 km di distanza. 

Le ricerche della donna e del bimbo

Anche la scorsa notte polizia stradale, vigili del fuoco, carabinieri, uomini della forestale, protezione civile e volontari con l'ausilio di droni, unità cinofile, esperti di topografia hanno perlustrato le campagne di Caronia e dei paesi vicini, senza però trovarli. Si è cercato di ripercorrere gli itinerari che i due scomparsi avrebbero potuto percorrere, compresi ruderi e casolari abbandonati. Secondo le ipotesi investigative, dopo essere finita contro il guardrail la donna ha lasciato l'auto proseguendo a piedi con il bimbo. Nella sua auto sono stati ritrovati i suoi effetti personali. La Prefettura di Messina ha attivato ieri il piano provinciale di intervento per la ricerca di persone scomparse.

I giorni prima della scomparsa

Due le ipotesi più probabili per gli investigatori: quella che la donna, che soffriva di depressione negli ultimi tempi, abbia potuto fare un gesto sconsiderato; oppure che si sia allontanata volontariamente aiutata da qualcuno. Viviana nata a Torino, è una musicista e dj, proprio come suo marito Daniele Mondello. Poche settimane fa, il 14 luglio, la coppia ha pubblicato su internet e i social l'ultima canzone prodotta insieme. In uno dei suoi ultimi post la donna aveva scritto "Non ho più niente ma pian piano se arrivano alcune serate vorrei riprendermi il mio passato per andare avanti con il presente e il futuro se Dio vuole, riprendere un po' la mia vita lavorativa per vivere, per ritornare nella famiglia, per condividere di nuovo tutto".

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.