Coronavirus Sicilia, salgono a 30 i contagi a bordo della Moby Zazà

Sicilia

Altre due persone ospiti della nave-quarantena in rada a Porto Empedocle sono risultate positive al Covid. Ieri in regione registrati due nuovi casi e un decesso

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

Salgono a 30 i migranti positivi al coronavirus a bordo della nave quarantena Moby Zazà, in rada a Porto Empedocle. I due nuovi contagi - di cui uno dubbio ma conteggiato ugualmente come positivo - sono stati certificati dall'acquisizione del risultato dei test alcuni giorni fa, ma la notizia è stata confermata soltanto nelle ultime ore. Tutti i casi accertati si trovano nella stessa area: il ponte numero "7" che è, di fatto, la cosiddetta "zona rossa”.

Intanto, ieri in regione si sono registrati due nuovi contagi e un decesso. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE)

15:47 - Teatro, tornano le Orestiadi a Gibellina

Il teatro in Sicilia riparte: dal 17 luglio all'8 agosto andrà in scena la 39° edizione delle Orestiadi a Gibellina, tra il Baglio Di Stefano e il Cretto di Burri. Quest'anno il Festival è dedicato al centenario di Federico Fellini, ma più in generale ai sogni e alla Sicilia. " Non sarà una rassegna d'emergenza - dice il direttore artistico Alfio Scuderi - ma per l'emergenza, con un programma che mette a fuoco tutta la responsabilità che abbiamo verso un settore che ha pagato molto caro questi mesi di silenzio". "Sarà un Festival siciliano - spiega Scuderi - che vuole supportare tutti quegli attori e musicisti che non lavorano da gennaio. L'idea è nata per rendere omaggio a Fellini, al suo immaginario, a quei sogni che hanno preso vita nei suoi film, e alla profetica scrittura di Sciascia. La cultura deve essere sinonimo di resurrezione, di crescita, di lavoro. Quest'anno l'autore siciliano al centro della riflessione sarà Leonardo Sciascia con due racconti gialli tratti da 'Il mare color del vino'". Si parte il 17 luglio con "Teatro, cinema e sogno" con Vincenzo Ferrera, la musica di Dario Sulis e Diego Spitalieri, che lasceranno il posto all'ospite d'onore del Festival: il cantautore Niccolò Fabi. Legato al cinema è il progetto firmato da Scuderi e Umberto Cantone,. "Quel film sono io", tratto dal saggio di Olivia Rosenthal, con Alessio Vassallo, Filippo Luna, Silvia Ajelli, Aurora Falcone, Daniela Macaluso e Gaia Insenga. Ma si alterneranno sul palco Paolo Briguglia, Fabrizio Ferracane con "Orapronobis" di Rino Marino. Ad Agosto la scena è il celebre Cretto, il 7 per l'omaggio alla narrazione siciliana con Gaspare Balsamo, Davide Enia e Vincenzo Pirrotta e si chiude sabato 8 agosto con l'omaggio a Fellini, protagonisti Francesco Scianna, Roy Paci, Angelo Sicurella. Per le regole in vigore tutto il pubblico sarà seduto, distanziato, e con mascherina. 

11:31 - Spiagge: presenze giugno a picco con Covid e maltempo

Comincia con il segno meno la stagione estiva 2020 sia a causa del Covid-19 che delle avverse condizioni atmosferiche, anche se le prenotazioni per luglio e agosto fanno ben sperare. "Per gli imprenditori balneari la stagione estiva - dice Antonio Capacchione, presidente del Sindacato Italiano Balneari aderente a Fipe Confcommercio - è iniziata in ritardo e con la concentrazione delle presenze nei fine settimana". Le presenze rispetto allo stesso periodo del 2019 sono in calo in tutte le regioni: le perdite più gravi in Sardegna (-80%), nel Lazio e in Molise (-75%). In Sicilia -60%. 

8:58 - A Palermo torna bike sharing 24 ore su 24 

A partire da oggi 1 luglio il bike sharing sarà attivo a Palermo 24 ore su 24. Viene ripristinato infatti, il servizio che Amat aveva ridotto in occasione dell'emergenza sanitaria. "Passi in avanti per il ritorno alla normalita' - dichiara il Presidente Michele Cimino - nel rispetto delle norme vigenti che assicurano sicurezza e igiene. Le nostre bici, infatti, sono sanificate continuamente per coniugare una mobilita' sempre piu' sostenibile e la serenita' dei nostri utenti". Ed ancora , per la localita' balneare di Mondello , gia' dal 26 giugno il punto vendita Cit di piazza Mondello, e' attivo ogni giorno dalle 8,30 alle 19,30 festivi compresi. Abbonamenti, biglietti e tutta l'assistenza agli utenti del trasporto pubblico palermitano.

8:27 - Riapre la personale di Nicola Pucci a Villa Zito

È stata la mostra più visitata del primo trimestre dell'anno, a Palermo: le tele e le sanguigne di Nicola Pucci - esposte a Villa Zito, sede della Fondazione Sicilia, in collaborazione con Settimana delle Culture - hanno raccolto ogni giorno decine di visitatori, ma anche di collezionisti e appassionati. Numeri importanti, ma la pandemia ha cristallizzato tutto. E ora si riparte, in collaborazione con il festival RestART, organizzato dagli Amici dei Musei e da Digitrend, la personale "Nicola Pucci. Opere 1999 - 2019", ritorna visitabile, ogni venerdì e sabato dal 3 luglio al 29 agosto, dalle 19 a mezzanotte. Biglietto: 3 euro con la visita all'intera collezione di Villa Zito. Un viaggio in mondi onirici, popolati da figure che si muovono in contesti impossibili: un percorso impaginato da Paola Nicita, sfacciatamente surreale ed estremamente realistico, carico di energie catartiche, condensato anche in una piccola quadreria-sommario che raccoglie gli ultimi vent'anni di attività del pittore palermitano. Che ha presentato anche un suo coté del tutto inedito, visto che ha esposto anche la sua prima scultura.

8:00 - Salgono a 30 i contagiati sulla Moby Zazà

Un tampone positivo e uno dubbio: ripetuto due volte e sempre essere risultato in "forse". Sono saliti a 30 complessivamente - perché anche il caso dubbio viene trattato come se fosse positivo - i migranti, ospiti della "Moby Zazà", che risultano essere contagiati dal Coronavirus, I contagi sono stati certificati dall'acquisizione del risultato dei test,alcuni giorni addietro, ma la notizia è stata confermata soltanto nelle ultime ore. Ai 30 si va ad aggiungere, trattandosi di un migrante che venne salvato assieme al resto del gruppo dalla Sea Watch, anche l'uomo che è ricoverato - da una decina di giorni ormai - nel reparto Malattie infettive dell'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta. Al momento, sulla nave-quarantena "Moby Zazà" che staziona in rada a Porto Empedocle (Ag), ci sono complessivamente 207 migranti. Tutti i contagiati da Covid-19 si trovano nella stessa area, il ponte numero "7" che è, di fatto, la cosiddetta "zona rossa".

7:30 - In Sicilia ieri un decesso e due nuovi casi

Ieri in Sicilia si sono registrati due nuovi casi di cornavirus e un solo decesso. Gli attuali positivi, come comunicato dalla Regione alla Protezione civile, sono 130. Ventidue i ricoverati, di cui 3 in terapia intensiva.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24