Incendio Bagheria, fiamme in uno sfasciacarrozze: due pompieri sono rimasti intossicati

Sicilia
Foto di archivio (Agenzia Fotogramma)

I residenti che abitano vicino al centro di demolizione delle auto hanno sentito diverse esplosioni causate dallo scoppio di alcune bombole di gas. Un palazzo è stato evacuato a scopo precauzionale

Un incendio è scoppiato all'interno di uno sfasciacarrozze sulla statale 113 a Bagheria, in provincia di Palermo. A causa del rogo due vigili del fuoco sono rimasti intossicati e portati in ospedale, un palazzo è stato evacuato e la strada è stata chiusa per consentire l'intervento dei pompieri. Inoltre, i residenti che abitano vicino alla struttura hanno sentito diverse esplosioni causate dallo scoppio di alcune bombole di gas.

Evacuate alcune abitazioni vicine

Sul posto sono intervenute tre ambulanze del 118 e diverse pattuglie dei vigili urbani e della polizia che hanno fatto evacuare a scopo precauzionale alcune abitazioni vicine. Al momento dell'incendio i dipendenti erano fuori. Fuori dallo sfasciacarrozze sono presenti diverse squadre che stanno cercando di circoscrivere le fiamme. Sono in corso le indagini dei carabinieri per ricostruire la dinamica dell'accaduto.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24