De Luca assente al Forum verso Sud, Carfagna replica: “Prenda un Maalox”

Campania

Il governatore campano giustifica così la sua assenza all’incontro tenutosi sabato a Sorrento: “Mi pare di rilevare un eccesso di propagandismo, di demagogia criptopartitica, sembrano iniziative di marchio Forza Italia più che istituzionali”. Il ministro risponde su Twitter con una foto del medicinale contro il bruciore di stomaco: “A volte può capitare che mentre tu fai 'ammuina' gli altri fanno i fatti”

ascolta articolo

Botta e risposta tra Vincenzo De Luca e Mara Carfagna, dopo che il presidente della Campania non ha preso parte al "Forum verso Sud”, iniziativa organizzata dal ministro per il Sud e tenutasi lo scorso sabato a Salerno alla presenza di alcuni membri del governo e dei governatori dell'Italia meridionale. De Luca ha giustificato così la sua assenza: ”Mi pare di rilevare un eccesso di propagandismo, di demagogia criptopartitica. Comincio a rilevare che sono più iniziative di marchio Forza Italia che istituzionali, ma mi posso anche sbagliare”.

"Non ho tempo da perdere"

leggi anche

Carfagna a Sky TG24: "Con il Pnrr supereremo la frattura Nord-Sud"

Il presidente campano ha poi rincarato la dose: "Vedo anche che è in programma un'altra iniziativa la prossima settimana nella nobile città di Salerno, nella quale vengono convocati tutti i sindaci per un pre-tavolo per discutere. Visto che i pre-tavoli dal punto di vista istituzionale non esistono, mi pare che vada accentuandosi questo carattere criptopolitico anzi criptopartitico. Se è così - ha concluso - non va bene o per lo meno non mi interessa, ho da fare cose serie e tempo da perdere non ne ho".

La risposta del ministro

La replica di Carfagna è arrivata a stretto giro di posta. Il ministro ha pubblicato su Twitter la foto di una confezione di Maalox, medicinale contro il bruciore e l’acidità di stomaco, commentando così: ”Ho inviato questa confezione di Maalox al Presidente De Luca: a volte può capitare che mentre tu fai 'ammuina' gli altri fanno i fatti. Suvvia non te la prendere”.

Napoli: I più letti