Incidente Capri, celebrati a Napoli i funerali dell'autista del bus

Campania

Ad accogliere il feretro in piazza San Gaetano palloncini bianchi a forma di cuore, uno striscione della curva A con scritto 'Ciao Emanuele' e un lungo applauso da parte dei circa 500 presenti tra cui parenti e amici.

Sono stati celebrati a Napoli nella Basilica di San Lorenzo Maggiore i funerali di Emanuele Melillo, l'autista 33enne del bus deceduto nel grave incidente stradale avvenuto a Capri (LE FOTO) lo scorso 22 luglio, nel quale sono rimaste ferite 23 persone.

Presenti circa 500 persone ad accogliere il feretro

Ad accogliere il feretro in piazza San Gaetano palloncini bianchi a forma di cuore, uno striscione della curva A con scritto 'Ciao Emanuele' e un lungo applauso da parte dei circa 500 presenti tra cui parenti e amici. Sulla bara la sciarpa del Napoli portata dagli amici tutti vestiti di nero. Per dare l'ultimo saluto al giovane autista scomparso sono stati affissi diversi striscioni tra cui uno, sistemato sul campanile, raffigurante Pino Daniele, Maradona e Gesù che attendono, davanti a una fermata, l'arrivo del bus alla cui guida c'è proprio Melillo. I tre, quando lo vedono arrivare, esclamano: 'Già qui!". In alto infine la scritta: "Dal cuore di Napoli a Emanuele. Chi simmo nuje pè ggiudicà". 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24