Juve-Napoli, Collegio garanzia del Coni accoglie ricorso contro 3-0

Campania

La decisione di fatto cancella il risultato a tavolino e il punto di penalizzazione per il club patenopeo. La partita si dovrà dunque giocare. Una sentenza che ha scatenato la gioia dei giocatori napoletani, lasciando invece "indifferente" la Juventus

Juventus-Napoli si giocherà. Il Collegio di Garanzia presso il Coni ha infatti accolto, con formula “annullato senza rinvio”, il ricorso del club azzurro contro la Figc e le sentenze che infliggevano il 3-0 a tavolino e un punto di penalizzazione ai partenopei per non essersi presentati a Torino per la gara dello scorso 4 ottobre a seguito di due casi di coronavirus riscontrati nella rosa. La decisione del Collegio, di fatto, cancella il risultato a tavolino e il punto di penalizzazione, ridisegnando così anche la classifica del campionato di Serie A, con le due squadre che si trovano ora appaiate a 24 punti, insieme alla Roma. Ancora da definire la data in cui il match verrà recuperato.

I giocatori di Gattuso esultano. De Laurentiis: "Siamo felici"

I giocatori del Napoli hanno saputo della sentenza mentre si trovavano allo stadio Maradona, poco dopo aver terminato l'allenamento pomeridiano: nello spogliatoio è scoppiata la gioia di tutto il gruppo del tecnico Rino Gattuso. "Siamo felici. Viviamo in un Paese dove chi rispetta le leggi non può essere condannato. E il Napoli segue sempre le regole", le prime parole del presidente del club, Aurelio De Laurentiis.

"Si riconoscono come valide e irrinunciabili le ragioni di tutela della salute espresse dalle decisioni delle Asl di Napoli, e soprattutto si ripristinano i valori della lealtà sportiva, clamorosamente violati dalle precedenti sentenze", il commento invece del governatore della Campania, Vincenzo De Luca. "Non si può non esprimere una piena e grande soddisfazione e l'apprezzamento per la decisione del Coni. L'accoglimento del ricorso ripristina giustizia e correttezza", conclude.

"Ora si gioca a calcio e si va a vincere sul campo. È fatta giustizia. Forza Napoli sempre!", il tweet del sindaco Luigi de Magistris.

Juventus “indifferente” rispetto alla decisione

Intanto, da ambienti vicini alla Juventus si apprende che la decisione del Collegio lascia "indifferente" il club bianconero. Inoltre, si fa notare che la vicenda è sempre stata "estranea" alla società, che si presentò al campo all'ora e nella data prevista dal calendario della Serie A.

Pirlo: "La sentenza? Non corretta verso altre squadre" 

vedi anche

Juventus-Fiorentina 0-3: video, gol e highlights del match di Serie A

Reduce dalla sconfitta in casa con la Fiorentina per 3-0, il tecnico della Juventus Andrea Pirlo ha detto ai microfoni di Sky Sport che "non è un problema giocare la partita, ma mi sembra non corretta verso le altre squadre che sono state partite e sono andate a giocare, e magari a perdere, con assenze dovute al Covid". 

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.