Maltempo nel Salernitano, 38 persone evacuate per caduta massi

Campania

"Abbiamo dovuto procedere sia all'interruzione del traffico veicolare e pedonale lungo la Sp 12, sia all'evacuazione preventiva di 38 cittadini", spiega il sindaco di Ottati Elio Guadagno

A Causa del maltempo alcuni grossi massi si sono distaccati dal costone roccioso che sovrasta il centro abitato di Ottati, in provincia di Salerno, finendo sulla strada provinciale 12, su un'auto in sosta e su di un'abitazione. Fortunatamente non si registrano feriti. "Un vero miracolo", dice all'Agi il sindaco Elio Guadagno, che ha disposto l'evacuazione di alcune case, la sospensione delle attività commerciali nella zona e il divieto di transito sulla strada interessata. (MALTEMPO A NAPOLI - PREVISIONI)

Le parole del primo cittadino Elio Guadagno

"Abbiamo dovuto procedere sia all'interruzione del traffico veicolare e pedonale lungo la Sp 12, sia all'evacuazione preventiva di 38 cittadini, molti dei quali sono stati ospitati, a carico del Comune, in alcune strutture ricettive del posto", spiega Guadagno chiarendo che la caduta massi "ha messo a serio rischio le abitazioni che sono al di sotto e una di queste è stata colpita nel cortile e su una tettoia adiacente". Intanto, il sindaco assicura che già da domani si partirà con un intervento "per la bonifica e la pulizia dell'area in modo da ripristinare subito le condizioni e consentire ai cittadini di rientrare nelle proprie abitazioni", anche se, osserva il sindaco, "tutto è subordinato alle condizioni meteorologiche".

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24