Covid, stop circolazione minorenni in due Comuni dell’Irpinia

Campania
©Ansa

Lo hanno stabilito due ordinanze emanate dai sindaci a Quindici e Avella: i minori non potranno circolare per le strade dei due paesi se non per comprovati motivi e comunque dovranno essere accompagnati da un “familiare adulto”

I minorenni non potranno circolare per le strade di Quindici, in Irpinia, se non per comprovati motivi e comunque dovranno essere accompagnati da un "familiare adulto". Lo ha stabilito con un'ordinanza Eduardo Rubinaccio, sindaco del Comune in provincia di Avellino, che entra in vigore a partire dalla mezzanotte di oggi. Il provvedimento è stato preso sulla scorta dei dati Asl che nella giornata di ieri hanno fatto registrare 6 contagi nel piccolo centro del Vallo di Lauro, che si aggiungono ad altri quattro registrati a partire dal 3 luglio (LE PROTESTE - TUTTI GLI AGGIORNAMENTI MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI - LA SITUAZIONE IN CAMPANIA).

L'ordinanza ad Avella

Una analoga ordinanza è stata emanata dal sindaco di Avella, Domenico Biancardi, che è anche presidente della Provincia di Avellino. Ad Avella sono 59 le persone contagiate a far data dal 3 luglio scorso.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24