Coronavirus, in Campania registrati 180 nuovi casi nelle ultime 24 ore

Campania
©Getty

In Campania nelle ultime 24 ore sono stati registrati 180 positivi, di cui 73 casi di rientro o connessi a precedenti positivi da rientro, e sono stati eseguiti 7.482 tamponi. Si registrano anche 31 guariti e un decesso

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Campania

 

In Campania nelle ultime 24 ore sono stati registrati 180 positivi, di cui 73 casi di rientro o connessi a precedenti positivi da rientro, e sono stati eseguiti 7.482 tamponi. Si registra anche un decesso e 31 guariti. Questi i dati del bollettino di oggi dell'Unità di crisi regionale. Positivo il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis.

Festa ridotta per San Gennaro, patrono di Napoli e della Campania. La celebrazione del 19 settembre, durante la quale si attende il miracolo della liquefazione del sangue, avverrà con non più di 200 persone in cattedrale, compresi celebranti e coro.

Secondo quanto riferisce il Mattino, su 180 tamponi sono 75 i positivi al Coronavirus all'azienda di macellazione avicola Imac di Caivano, in provincia di Napoli. Lo stabilimento è stato chiuso. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTIMAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO)

18:10 - Scuola, Asl Napoli 1: proseguono test per docenti e non

In sinergia con i medici di medicina generale proseguono i test rapidi per personale docente e non docente: la direzione strategica dell'ASL Napoli 1 Centro conferma che anche nei prossimi giorni sarà attiva la postazione dedicata ai test sierologici rapidi per il personale docente e non docente residente sul proprio territorio di competenza (Anacapri, Capri, Napoli). Lo rende noto un comunicato. La conferma è arrivata anche a seguito di una riunione tenutasi stamane con i coordinatori delle Aggregazioni Funzionali Territoriali (A.F.T.) dalla quale è emersa la possibilità di procedere in sinergia con i Medici della Medicina Generale (MMG). La postazione dell'ASL Napoli 1 Centro, sempre allocata presso gli spazi del Frullone (via Comunale del Principe 13 - Napoli) , sarà aperta dalle 9.00 alle 18.00 anche sabato e domenica. La certificazione sanitaria: per chi ha già eseguito il test (a prescindere se lo stesso sia stato eseguito presso lo studio MMG o presso la postazione Frullone) potrà essere ritirata presso lo studio del proprio MMG, ovvero presso il coordinatore della propria AFT che potrà emetterlo a seguito della verifica dell'avvenuto test e conseguenziale esito collegandosi alla piattaforma informatica; per chi dovrà eseguire il test sarà rilasciata contestualmente all'esito del test presso lo studio MMG, ovvero presso la postazione Frullone.

16:45 - De Luca: “In Campania meno decessi in rapporto ai residenti”

"Oggi la Regione Campania è quella che ha il numero di decessi più basso d'Italia in relazione alla popolazione residente. Eravamo usciti da un mese dal commissariamento, potevamo avere un'ecatombe, abbiamo retto e dato una prova straordinaria di capacità amministrativa". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a Serre (Sa), facendo il punto sul covid19 in Regione. "Tre mesi fa - ha spiegato - l'Italia è stata aperta e da tre mesi si è uniformata la situazione, è stata consentita la mobilità interregionale, abbiamo aperto l'economia, le frontiere. In questo momento ancora una volta da sola abbiamo fatto una scelta difficile che non ha fatto nessuna altra Regione rendendo dal 12 agosto obbligatorio il test sierologico e il tampone a tutti i cittadini campani provenienti dall'estero e dalla Sardegna. Questo ha significato avere un aumento del numero dei positivi ma è bene rintracciare oggi quelli che portano il contagio dall'estero perché così salviamo la Campania tra un mese evitando che 3.000 asintomatici vadano in giro. Tra un mese avremmo chiuso la Campania, oggi invece dobbiamo individuarli altrimenti domani ci lecchiamo le ferite. Non so come fanno in altre parti d'Italia, sono tutti tranquilli"

16:43 – In Campania 180 positivi in 24 ore

In 24 ore 180 positivi di cui 73 casi di rientro o connessi a precedenti positivi da rientro su 7.482 tamponi, un decesso: questi i dati del bollettino di oggi dell'Unità di crisi regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologia da Covid-19 in Campania. Il totale dei positivi è di 8.760 unità; quello dei tamponi è di 481.767. I guariti del giorno sono 31.

16:37 - De Luca: “Siamo a 65mila test ai docenti, puntiamo a 130.000”

"I medici di medicina generale stanno facendo il 60% dei test sierologici agli insegnanti, poi il sistema sanitario in caso positivi deve fare il tampone per la conferma. Ad oggi siamo credo a 65mila test, ringrazio i docenti e il personale non docente che con grande senso di responsabilità stanno partecipando a questa campagna di screening". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a Serre (Sa) facendo il punto sull'avvicinamento all'apertura delle scuole in Campania il 24 settembre. "L'orientamento del ministero - ha aggiunto - era test sierologici o tamponi per il personale scolastico facoltativi, la Regione Campania ha ritenuto questi orientamenti demenziali, quindi qui, unica regione d'Italia, è obbligatorio. Dobbiamo arrivare a 130mila test e la proroga deve servirci anche a garantire la possibilità di fare i test a tutto il personale scolastico". De Luca è tornato a criticare la norma nazionale che prevede misurazione della temperatura agli alunni a casa: "Solo chi vive nel mondo delle nuvole - ha detto - può non sapere cosa succede in qualunque casa di qualunque cristiano normale la mattina. Sono scemenze, la Regione si è fatta carico di un problema che riguarda il ministero e abbiamo deciso di dare 3mila euro a ogni preside per comprare un termoscanner per misurare la temperatura ai ragazzi evitando di sovraccaricare le famiglie. Stiamo facendo ancora in queste ore scelte difficili ma che ci servono a garantire la sicurezza delle nostre famiglie"

14:55 -  San Gennaro, niente folla né bacio reliquie 

Festa 'ridotta' per San Gennaro, patrono di Napoli e della Campania: la celebrazione del 19 settembre, durante la quale si attende il miracolo della liquefazione del sangue, avverrà con non oltre duecento persone in cattedrale, compresi celebranti e coro; previsti un maxischermo nella basilica di santa Restituta per altre 100 persone e due maxischermi sul sagrato del duomo per 300 persone. Severamente vietati gli assembramenti e il tradizionale bacio dei fedeli alle reliquie del sangue del Patrono, ha spiegato oggi il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli.

11:33 - Fase 3, ad agosto boom presenze al sito archeologico di Velia

Il sito archeologico di Velia ha registrato un'estate da record nonostante l'emergenza sanitaria, con un incremento dei visitatori del 59% rispetto allo scorso anno, nel periodo dal 21 giugno al 6 settembre 2020. Il mese di agosto, in particolare, ha visto un incremento del 117% delle visite. Nel mese di febbraio 2020, il sito magno-greco, patria del filosofo presocratico Parmenide, è stato accorpato all'autonomia di Paestum su volontà del Ministro dei Beni Culturali e del Turismo, Dario Franceschini. "I flussi in forte aumento rappresentano una prima conferma oggettiva che la fusione delle due realtà di Velia e Paestum sta funzionando - dichiara il direttore del Parco archeologico, Gabriel Zuchtriegel -. Analizzando i dati, infatti, si evince che molte delle persone che hanno visitato Velia avevano già acquistato il biglietto cumulativo a Paestum. Moltissimi anche gli abbonamenti annuali che abbiamo venduto. Sicuramente ha inciso positivamente anche la messa in sicurezza e riapertura al pubblico di molte aree e monumenti, tra cui Porta Rosa, simbolo del sito archeologico, interdetto al pubblico alcuni anni fa, e il boom del turismo domestico estivo nel Cilento determinato dalla crisi sanitaria".

10:00 - Caivano, 75 positivi in un macello

Su 180 tamponi sono 75 i positivi al Coronavirus all'azienda di macellazione avicola Imac di Caivano, in provincia di Napoli. Lo stabilimento è stato chiuso. Lo riferisce il Mattino. Le persone contagiate sono state poste in quarantena a casa. L’indagine epidemiologica si sposta ora sui contatti e le frequentazioni dei positivi per individuare quante più persone possibili abbiano avuto contatti con gli operai della Imac.

9:40 - De Laurentiis positivo al Coronavirus

La SSC Napoli comunica che il Presidente Aurelio De Laurentiis è risultato positivo al Covid-19 in seguito al tampone effettuato ieri. Lo si legge sul sito ufficiale del club azzurro. Sempre ieri, De Laurentiis ha partecipato all'assemblea di Lega.

7:27 - In Campania 203 positivi in 24 ore

In 24 ore 203 positivi di cui 43 casi di rientro (14 dalla Sardegna, 29 da paesi esteri) e 17 contatti stretti di precedenti casi di rientro, su 7.154 tamponi: questi i dati del bollettino di oggi dell'Unità di crisi regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologia da Covid-19. Il totale dei positivi è di 8.580 unità; quello dei tamponi è di 474.285. I guariti del giorno sono 23.

Napoli: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24