Perché si chiama Oktoberfest ma si festeggia a settembre? La storia

Mondo

Il nome è dovuto alle radici storiche della manifestazione. Lo spostamento a settembre ha, invece, ragioni climatiche e organizzative

Ha il nome di un mese ma comincia nel corso di un altro. Normale dunque che ci si chieda perché l’Oktoberfest viene organizzata a settembre. La spiegazione sta nella storia della manifestazione e in alcune ragioni di tipo pratico e organizzativo.

La storia dell'Oktoberfest

L'Oktoberfest affonda le radici nelle nozze del principe ereditario Ludwig con la principessa Therese. La festa per il matrimonio si tenne il 12 ottobre 1810. Cinque giorni dopo, sempre per celebrare l'unione, vennero organizzate delle corse di cavalli nell'area che ancora oggi ospita la manifestazione, a Monaco di Baviera. La competizione piacque così tanto da convincere gli organizzatori a replicarla anche negli anni successivi. Si slega così dal matrimonio del principe e si lega all'aspetto gastronomico e non solo. I partecipanti alle gare venivano, infatti, ospitati e rifocillati con abbondanti birra e vino. Con il passare degli anni, la festa si è ampliata, fino ad assumere lo stile che ancora oggi la contraddistingue attorno al 1880. Dal 1950, la manifestazione si apre ufficialmente con la prima spillatura di birra tradizionale da parte del sindaco di Monaco.

Meteo e organizzazione

Da allora, l'Oktoberfest - pur ricordando le proprie origini con sfilate in abiti tradizionali - si è ampliata sempre di più, allargando anche i tempi e sforando nel mese precedente. E qui arrivano le ragioni organizzative, che hanno consigliato l'anticipo a settembre. Oggi l'Oktoberfest ingloba tre fine settimana, gli ultimi due di settembre e il primo di ottobre. In questo modo può collegarsi alla Festa della riunificazione tedesca (il 3 ottobre) quando la domenica di ottobre cade nei primi due giorni del mese. Il pubblico si concentra spesso nei weekend. L'anticipo a settembre permette - il più delle volte - di avere un clima più gradevole e meno piovoso, consentendo così ai visitatori di consumare birra anche all'esterno dei tendoni. Aumenta così il numero potenziale di partecipanti da tutto il mondo e l'esperienza diventa decisamente più piacevole.

Mondo: I più letti