Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Il bagaglio a mano sulle compagnie low cost: ecco le principali regole

4' di lettura

I vettori economici prevedono costi e modalità diverse per chi viaggia con trolley e borse da portare a bordo. Da Ryanair a Wizz Air, da EasyJet a Vueling: le norme e le tariffe cambiano a seconda del biglietto

Ogni volta che si viaggia in aereo, in particolare con le compagnie low cost, bisogna premurarsi di controllare le norme sul bagaglio a mano. Peso, dimensioni e quantità cambiano a seconda del vettore e spesso comportano costi aggiuntivi sul biglietto. Ecco quali sono le regole delle principali compagnie a basso costo per quanto riguarda valige e trolley.

Ryanair

L’ultima modifica delle norme per il bagaglio a mano Ryanair l’aveva introdotta nell'agosto 2018. A partire dal primo novembre, infatti, la compagnia aveva previsto per i passeggeri la possibilità di portare a bordo gratuitamente solo una borsa o uno zaino. Per i trolley piccoli, fino a quel momento gratuiti, era stato invece previsto un pagamento aggiuntivo (dai 6 ai 10 euro a biglietto). Le nuove regole hanno però subito uno stop dall’Antitrust: l'autorità garante della concorrenza e del mercato, il 31 ottobre 2018, ha infatti deciso di sospenderle perché rappresentano “un onere non eventuale e prevedibile per il consumatore che dovrebbe essere ricompreso nella tariffa standard". La compagnia irlandese ha quindi cinque giorni per adottare misure che modifichino la situazione. Prima ancora di questo recente cambio, Ryanair aveva introdotto nel gennaio 2018 l’obbligo di imbarcare (gratuitamente) in stiva il trolley, a meno di pagare un supplemento per l’imbarco prioritario.

Wizz Air

Lo stop dell’Antitrust riguarda anche la Wizz Air: la compagnia ungherese aveva infatti previsto, come Ryanair, l’introduzione di tariffe aggiuntive per i trolley a partire dal primo novembre. Secondo le nuove regole, tutti i passeggeri avrebbero avuto diritto di portare a bordo una borsa a mano gratuita di dimensioni massime di 40x30x20 da posizionare sotto al sedile davanti. Viceversa, solamente i passeggeri con Wizz Priority (da 5 fino a 25 euro) avrebbero potuto portare a bordo un trolley aggiuntivo.

EasyJet

Il vettore britannico EasyJet spiega sul proprio sito che ogni passeggero può portare a bordo dell’aereo un solo bagaglio a mano, senza limiti di peso. Per quanto riguarda le dimensioni, invece, i limiti sono di 56x45x25 cm (maniglie e ruote comprese). Se vengono superati, i bagagli non potranno essere portati in cabina e verranno dunque trasportati in stiva addebitando i costi al passeggero. Inoltre, lo spazio nelle cappelliere a bordo è garantito solo per 70 bagagli a mano: superato quel numero, tutti i trolley rimanenti vengono alloggiati in stiva gratuitamente. EasyJet non permette dunque di portare borse aggiuntive (custodie del pc, piccoli zaini o borsette da donna) se non avendo acquistato la tariffa Flexi che include altri vantaggi (un bagaglio da stiva di 23 kg, consegna bagagli dedicata, Speedy Boarding, Fast Track ai varchi di sicurezza e un posto nelle prime file dell’aereo).

Vueling

Chi viaggia a bordo della compagnia Vueling può portare un bagaglio a mano del peso massimo di 10 kg e dimensioni massime di 55x40x20 cm, senza alcun costo aggiuntivo. È possibile inoltre portare una borsa o una valigetta più piccola delle dimensioni massime di 35x20x20 cm e un sacchetto con gli eventuali acquisti fatti in aeroporto. Entrambi dovranno poter entrare nello spazio sotto la poltrona di fronte al sedile. Se il bagaglio supera le dimensioni consentite verrà applicata una penale e trasportato in stiva. Viceversa, se lo spazio a bordo è terminato, il trolley verrà imbarcato gratuitamente. Con la Tariffa Excellence si può invece portare a bordo un bagaglio a mano che raggiunga il peso massimo di 14 chilogrammi.

Norwegian Air

Il vettore norvegese consente di portare sempre in cabina gratuitamente un bagaglio a mano. Il tipo di biglietto determinerà quanto può essere pesante (10 o 15 kg, a eccezione dei viaggi verso Dubai in cui la restrizione è di 8 kg). Anche in questo caso, è possibile portare a bordo anche un piccolo articolo personale extra. Può trattarsi di una borsetta piccola o di una custodia sottile per computer portatile che possano essere posti sotto il sedile davanti al passeggero. Al contrario, borse ingombranti, borse della spesa o custodie grandi per computer portatili non possono essere considerate un piccolo articolo personale e in questo caso bisognerà pagare un supplemento al check-in (da 50 a 160 euro).

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"