India, branco di elefanti sviene nella giungla: si sono ubriacati di mahua

Mondo
Foto di archivio

Gli abitanti del villaggio non sono riusciti a svegliarli, così hanno chiamato i funzionari della fauna selvatica che hanno utilizzato dei tamburi per fare un rumore abbastanza forte da smuoverli e farli disperdere nella giungla

 

ascolta articolo

Gli abitanti di un villaggio indiano si sono trovati davanti una dozzina di elefanti riversi per terra. Hanno subito pensato al peggio, ma quando hanno visto che i grandi vasi di liquore mahua in fermentazione erano rotti e completamente svuotati hanno capito che erano ubriachi. Come riporta il Press Trust of India, il "rave" è avvenuto alle porte di un villaggio del distretto di Keonjhar. "Siamo andati nella giungla intorno alle 6 del mattino per preparare il mahua e abbiamo scoperto che tutti i vasi erano rotti e il liquore in fermentazione mancava", ha riportato Naria Sethi ai giornalisti indiani: "Abbiamo anche scoperto che gli elefanti stavano dormendo. Hanno consumato il liquore fermentato e si sono ubriacati".

 

Gli elefanti apprezzano il Mahua

vedi anche

India, elefantessa morta dopo aver mangiato ananas pieno di petardi

Kartick Satyanarayan di Wildlife Sos, ente che aiuta a salvare e riabilitare la fauna selvatica in India, ha dichiarato al Times of India di nutrire dei dubbi sulla storia perché “di solito un elefante si prende cura del resto del branco”, ma ha anche ricordato che il mahua è noto per essere apprezzato dagli elefanti. "Lo adorano. Quando ne sentono l'odore, possono infilare la loro proboscide ovunque e persino abbattere muri".  

Una passione pericolosa

vedi anche

È morto Mr Kabini, l'elefante con le zanne più lunghe al mondo. FOTO

Ad oggi non ci sono prove scientifiche che dimostrino che gli elefanti con la loro enorme stazza possano ubriacarsi. La loro passione per il mahua può rivelarsi mortale. Ad aprile un branco di elefanti ha ucciso cinque persone nella catena forestale di Jaisingh Nagar dopo avere bevuto il liquore tipico.

Mondo: I più letti