5 ottobre, Giornata mondiale degli insegnanti: perché si festeggia oggi

Mondo

Fu creata nel 1994 dall'UNESCO - l’agenzia che promuove l’istruzione, la scienza e la cultura per conto delle Nazioni Unite - per celebrare il ruolo dei docenti di tutto il mondo, e Google le dedica il doodle del giorno

ascolta articolo

Il 5 ottobre si celebra la Giornata mondiale degli insegnanti. Una giornata che commemora la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell'UNESCO sullo status di insegnante ed ha come obiettivo fondamentale quello di suscitare riflessioni sul ruolo dei professionisti della formazione. Quest’anno il tema è “insegnare in libertà, dare maggior potere agli insegnanti”. I docenti hanno un ruolo cruciale perché sono quella categoria che rappresenta una linea di demarcazione tra il successo e l’insuccesso, tra l’analfabetismo e l’alfabetizzazione, tra un uno stile di vita dei futuri cittadini inseriti pienamente in una società laboriosa e il fallimento.

Servono investimenti

leggi anche

A Senigallia mega incontro scuole alberghiere 33 Paesi europei

La leadership degli insegnanti nella trasformazione dell'istruzione è il tema della Giornata mondiale degli insegnanti del 2022. Convocata da Education International, Unesco, Organizzazione internazionale del lavoro e Unicef, questa giornata mira a mettere in evidenza il lavoro del docente e invita i governi e l'opinione pubblica a investire in questa professione, a fidarsi e a coinvolgere e rispettare i docenti.

 

Bianchi il suo messaggio ai docenti

approfondimento

Scuola, Bianchi firma decreto per la valorizzazione degli insegnanti

"Nella Giornata mondiale degli Insegnanti voglio ringraziare tutti i nostri docenti, che, in quest'epoca digitale, sono sempre di più persone di riferimento per i nostri ragazzi. I docenti non solo diffondono il sapere e la conoscenza: aiutano le nostre studentesse e i nostri studenti a crescere liberi e responsabili” sono state le parole del ministro all'Istruzione Patrizio Bianchi.

 

Mondo: I più letti