Stati Uniti, enorme frana nel lago Powell in Arizona. VIDEO

Mondo

A riprendere la scena una coppia di diportisti che si trovavano sul posto. "Il video non ha ripreso l'onda che si è formata alla fine: è stata davvero impressionante" ha raccontato la donna

ascolta articolo

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie dal mondo.

 

Il 30 maggio scorso un'enorme frana è caduta nelle acque del lago Powell, negli Stati Uniti, al confine tra lo stato di Arizona e lo Utah. Il lago è il secondo bacino idrico più grande degli Stati Uniti. Due diportisti, Mila Carter e il marito Steve, si trovavano sul posto e hanno ripreso la scena. La coppia ha raccontato al canale tv CNN di essersi accorti che rocce e sabbia cadevano dalla scogliera vicino all'ingresso di Warm Creek e di essersi quindi fermati per scattare delle foto. Quando il marito si è reso conto del potenziale pericolo si è allontanato velocemente. "Il video non ha ripreso l'onda che si è formata alla fine: è stata davvero impressionante" ha raccontato Mila Carter. Fortunatamente nella zona si trovava solo la coppia e nessuno è rimasto ferito.

Il piano del governo contro la siccità

leggi anche

Siccità: Po respira grazie a piogge, situazione resta grave

Una grave siccità sta colpendo la zona ovest degli Stati Uniti. Ciò sta provocando un abbassamento da record del livello dell'acqua nel lago Powell e questo potrebbe essere uno dei motivi che ha portato alla frana. Come spiega la CNN, il governo ha annunciato il mese scorso che sta prendendo straordinarie misure di emergenza per aumentare i livelli dell'acqua: il piano consiste nel rilasciare più acqua da monte sul fiume Colorado e di bloccarla nel bacino del lago invece che farla fluire negli emissari che scendono a valle. Il lago Powell, pieno al 26%, si trova ai livelli minimi dal 1963, periodo in cui venne costruita la diga del lago Glen. 

Mondo: I più letti