Colombia, il boss narcos Antonio Usuga detto 'Otoniel' è stato estradato negli Usa

Mondo

Considerato il criminale più pericoloso della Colombia, era ricercato dalla giustizia americana per reati legati al traffico internazionale di droga

ascolta articolo

Il più grande trafficante di droga della Colombia, Dario Antonio Usuga detto 'Otoniel', è stato estradato il 4 maggio negli Stati Uniti: lo ha annunciato il presidente colombiano, Ivan Duque. Il massimo capo dell'organizzazione di narcotraffico Clan del Golfo, 50 anni, era stato arrestato il 23 ottobre scorso nel nord-ovest del Paese durante una vasta operazione militare.

La consegna di Otoniel agli Usa

approfondimento

Colombia, narcotrafficante Otoniel sarà estradato negli Usa

Usuga, 50 anni, era anche la persona più ricercata in Colombia fino alla sua cattura nel Nord-ovest del Paese. Otoniel è stato trasferito da un quartier generale della polizia di Bogotà alla base militare del Catam, e poi all'aeroporto internazionale El Dorado, dove è salito, ammanettato, a bordo di un aereo con il quale è stato consegnato alle autorità statunitensi. 

Le parole del presidente della Colombia

In occasione dell'estrazione, il presidente colombiano Duque ha voluto avvertire i membri dell'organizzazione di Usuga. "A tutti gli esponenti del Clan del Golfo voglio dire che o si sottomettono alle autorità o subiranno la stessa sorte di 'Otoniel'".

Mondo: I più letti