Isis, membro cellula "Beatles" giudicato colpevole per la morte di ostaggi Usa in Siria

Mondo

L'accusa al 33enne ed ex cittadino britannico è la più significativa per un membro dell'Isis negli Stati Uniti. El Shafee Elsheikh faceva parte dei jihadisti che hanno rapito e tenuto in ostaggio per oltre un anno il cooperante italiano Federico Motka

ascolta articolo

Era uno dei membri dei "Beatles", la cellula dell'Isis che aveva passaporto britannico. El Shafee Elsheikh è stato giudicato colpevole di tutte le accuse in un processo per l'uccisione di quattro cittadini americani in Siria.

Accusa record

leggi anche

Siria, capo Isis si uccide durante raid Usa ordinato da Biden

Lo ha stabilito il tribunale di Alexandria, in Virginia. Elsheikh faceva parte dei jihadisti che hanno rapito e tenuto in ostaggio per oltre un anno il cooperante italiano Federico Motka, che ha testimoniato al processo raccontando il suo inferno. L'accusa al 33enne ed ex cittadino britannico è la più significativa per un membro dell'Isis negli Stati Uniti.

Mondo: I più letti