New York, un agente di polizia ucciso e un altro ferito ad Harlem

Mondo
©Ansa

Si tratta del terzo episodio di questo tipo che nell'ultima settimana ha coinvolto dei poliziotti newyorchesi. A perdere la vita è stato un agente di 22 anni, intervenuto dopo la segnalazione di una donna che denunciava un litigio con il figlio. All'arrivo dei poliziotti, l'uomo ha aperto il fuoco. Un terzo agente ha sparato all'aggressore che ora è in condizioni critiche

Ancora violenza a New York. Nella notte, nel quartiere di Harlem, un poliziotto di 22 anni è rimasto ucciso e un secondo è rimasto gravemente ferito, come scrive anche il New York Times. Si tratta del terzo episodio di questo tipo che nell'ultima settimana ha coinvolto dei poliziotti newyorchesi.

La dinamica dell'episodio

approfondimento

Eric Adams nuovo sindaco di NY: secondo afroamericano della storia

L'accaduto è stato definito dagli investigatori come "un'imboscata". Gli agenti si sono recati sul posto dopo una richiesta di soccorso arrivata da una donna che denunciava un litigio con il figlio in un appartamento. Una volta giunti nell'area, gli agenti sono stati sorpresi dall'uomo, 47 anni, che ha aperto il fuoco contro di loro. Un terzo agente ha sparato al 47enne che ora è ricoverato in condizioni critiche, come riporta anche Us news. La questione della violenza nella Grande Mela è una delle principali sfide del nuovo sindaco, Eric Adams, che è un ex capitano di Polizia.

Mondo: I più letti