Covid, Tajani a Sky TG24: "L'Europa segua l'esempio italiano sull'obbligo vaccinale"

Mondo

Ospite di Generazione Europa, il nuovo spazio di approfondimento sulle istituzioni europee, il vicepresidente del Partito popolare europeo ha dato il suo appoggio alle ultime decisioni prese dal governo nell'ambito della lotta alla pandemia. Tra i temi affrontati, anche l'energia nucleare e le modalità di voto

Il vicepresidente del Partito popolare europeo, Antonio Tajani, ha detto di essere a favore dell'obbligo vaccinale imposto dal governo italiano agli over 50 e ha invitato il resto dei Paesi europei a seguire l'esempio di Roma. "Credo si debba seguire questa scelta, che è una scelta di buon senso per impedire un nuovo lockdown e ridurre il numero degli ospedalizzati", ha detto a Sky TG24 durante "Generazione Europa", il nuovo spazio di approfondimento sulle istituzioni comunitarie. "Bisogna poi coordinarsi di più e meglio, perché il virus non conoscere frontiere", ha detto Tajani.

Le priorità dell'Europa 

vedi anche

Draghi: Su patto stabilità l'Italia può far sentire la propria voce

Secondo Tajani, l'Europa dovrebbe lavorare a tre obiettivi: puntare sulla crescita, lavorare a una difesa comune perché senza non è possibile fare politica estera, e procedere all'adozione del voto a maggioranza perché con l'unanimità (richiesta attualmente) "non è possibile prendere decisioni importanti". 

Il dibattito sull'energia e il nucleare

approfondimento

La Germania abbandona il nucleare:chiuse tre delle ultime sei centrali

Tajani ha poi parlato del tema dell'energia: "Il Ppe si è espresso a favore del parere della Commissione Europea, bisogna intensificare la ricerca sul nucleare di ultima generazione, che richiederà tempo, e bisogna puntare su tutte le altre energie non inquinanti per lasciarci dietro alle spalle l’utilizzo del carbone. Bene anche la Carbon tax, per avere più soldi nelle casse europee, quando si importano prodotti che provengono dalla Cina, che è un grande Paese che inquina e continua ad utilizzare il carbone", ha detto. "Poi bisogna certamente lavorare sulle rinnovabili, l’idroelettrico, aumentare la produzione di gas. Bisogna scongiurare l’aumento del costo dell’energia che poi pesa su famiglie e PMI in maniera molto preoccupante”. Tajani ha quindi anticipato: "Forza Italia presenterà un pacchetto con soluzioni che insistono sul gas come transizione, sulla ricerca e sulle rinnovabili, fermo restando che non si può tornare indietro sul carbone. Bisogna intensificare il lavoro per arrivare al mercato unico dell'energia”.

Benifei: "Contrari a incentivare sia il nucleare che il gas"

Di diverso parere Brando Benifei, capodelegazione del Pd al Parlamento europeo. "Siamo contrari a incentivare sia il nucleare che il gas, che deve essere una fonte di energia di transizione", ha detto l'europarlamentare durante il confronto in diretta su Sky TG24. "In Italia siamo indietro sia nel settore delle rinnovabili che nell'individuazione di un sito per smaltire le scorie. Vorrei inoltre ricordare che l'aumento delle bollette è legato al ritardo della transizione energetica, dipendiamo ancora troppo dal gas che viene dalla Russia e da fonti fossili”. 

Generazione Europa

approfondimento

Covid, dove serviranno Green Pass e Super Green Pass: le novità del dl

Il confronto tra Tajani e Benifei è stato al centro di "Generazione Europa", un nuovo approfondimento di Sky TG24 sull’Unione europea. Il nuovo spazio informativo andrà in onda ogni giovedì alle 10.30 all’interno del programma di approfondimento politico “Start” condotto da Roberto Inciocchi. Sarà un’occasione per raccontare, analizzare e commentare ciò che viene discusso a Bruxelles e a Strasburgo, e capire il fortissimo impatto che ha nelle nostre vite. Basti pensare al Recovery Fund. L’appuntamento darà voce agli europarlamentari e, coi loro interventi, cercherà di approfondire nel dettaglio i negoziati e le proposte allo studio entrando così nel vivo di un dibattito che viene spesso percepito come qualcosa di lontano. Ma non ci saranno solo politici e giornalisti. Verranno ascoltate anche le voci dei cittadini. Ogni settimana saranno infatti proposti sondaggi e focus sull’opinione pubblica continentale, per capire cosa pensano sui temi più importanti (IL VIDEO DELLA PRIMA PUNTATA INTEGRALE).

 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24