Covid, Finlandia vieta l'ingresso agli stranieri non vaccinati

Mondo

Disposta per tutti i passeggeri in arrivo dall'estero la possibilità di entrare nel Paese solo se vaccinati a ciclo completo contro il Covid, oppure se guariti da non più di sei mesi e con test negativo effettuato non oltre 48 ore prima

Svolta in Finlandia per il contenimento della pandemia di Covid-19, spinta in tutta Europa dalla variante Omicron nelle ultime settimane. Il Paese ha deciso di bloccare gli ingressi a tutti i viaggiatori stranieri non vaccinati. Lo annuncia il governo di Helsinki (Coronavirus in Europa e nel mondo: le grafiche).

Le misure contro i no vax

approfondimento

Covid, Omicron dilaga in Europa. Record in Francia, oltre 100mila casi

La Finlandia dispone per tutti i passeggeri in arrivo dall'estero la possibilità di entrare nel Paese solo se vaccinati a ciclo completo contro il Covid, oppure se guariti da non più di sei mesi e con test negativo effettuato non oltre 48 ore prima. La disposizione è valida dal pomeriggio di oggi e fino al 16 gennaio 2022. UNa regola che cambia in caso di passeggeri finlandesi, oppure stranieri che risiedono in modo permanente in Finlandia: a queste persone non sarà richiesto alcun test negativo.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24