Forti piogge in Brasile, 18 morti e 58 località inondate

Mondo
©Getty

Si contano anche due dispersi, 19.580 sfollati e 16.001 in cerca di un rifugio, che portano a circa 35.000 il numero delle persone che hanno lasciato le proprie case, secondo la Protezione Civile di Bahia

E' salito a 18 morti il bilancio delle alluvioni provocate da piogge torrenziali in Brasile, dove 58 Comuni sono in emergenza e 35 mila persone hanno dovuto lasciare le proprie case. L'ultima vittima è un uomo di 60 anni annegato in un fiume nel comune meridionale di Aurelino Leal. Oltre a questi 18 morti, si contano due dispersi, 19.580 sfollati e 16.001 in cerca di un rifugio, che portano a circa 35.000 il numero delle persone che hanno lasciato le proprie case, secondo la Protezione Civile di Bahia. Nel frattempo, 286 persone sono rimaste ferite a novembre per il maltempo. In totale, le persone in qualche modo toccate dalle eccezionali condizioni meteo sono 430.869. 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24