Kosovo, attacco a scuolabus. Morti 2 studenti e l'autista

Mondo
©Getty

Il presidente kosovaro Vjosa Osmani ha condannato l'attacco e ha rivolto un appello alla polizia perché individui al più presto il responsabile del crimine, del quale non si conoscono le motivazioni

È di tre morti, due studenti e l'autista, il bilancio di un attacco armato avvenuto ieri sera in Kosovo. Lo ha riferito la tv Rtk, secondo cui un uomo che indossava una maschera ha aperto il fuoco contro il mezzo nel villaggio di Gllogjan.

Le vittime

Uno studente 14enne è rimasto ferito ed è stato ricoverato in ospedale, dove le sue condizioni sono stabile. Le vittime, oltre all'autista, sono un ragazzo ed una ragazza. Il presidente kosovaro Vjosa Osmani ha condannato l'attacco e ha rivolto un appello alla polizia perché individui al più presto il responsabile del crimine, del quale non si conoscono le motivazioni.

La condanna del presidente Osmani

Secondo i media locali, l'uomo armato indossava una maschera ed era armato con un mitra AK47. Il presidente del Kosovo Vjosa Osmani ha condannato l'attacco e ha chiesto alla polizia di trovare al più presto i colpevoli e consegnarli alla giustizia. "Attaccare un autobus con studenti e' un colpo alla sicurezza e all'ordine" ha scritto su Facebook.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24