I gioielli di Maria Antonietta all'asta in Svizzera. VIDEO

Mondo

Un paio di bracciali commissionati dalla regina francese nel 1776 e rimasti di proprietà della famiglia per due secoli sono il pezzo più atteso della presentazione autunnale di Christie's, mentre a Ginevra la concorrente Sotheby's porterà un set di spilla e orecchini appartenuti a una Grande Duchessa di Russia nel 18esimo secolo

Un braccialetto di diamanti appartenuti alla regina francese Maria Antonietta, la spilla di zaffiri e diamanti con orecchini abbinati di una Duchessa russa, collier di smeraldi. Sono i gioielli del diciottesimo secolo che andranno all'asta la prossima settimana a Ginevra, nell'appuntamento organizzato ogni autunno dalle case d'asta Sotheby's e Christie's. 

I bracciali di Maria Antonietta

I pezzi più importanti sono un paio di bracciali di fini diamanti appartenuti alla regnante francese, famosa per le grandi feste organizzate a Versailles nonché per la decapitazione durante la Rivoluzione. All'asta il 9 novembre con Christie's, i bracciali hanno un altissimo valore storico: pare infatti che sia stata la stessa regina, moglie del Re Luigi XVI, ad avvolgerli accuratamente nel cotone per proteggerli, nella speranza di recuperarli al termine della Rivoluzione francese.

Da Versailles a Christie's 

La base di partenza per questi gioielli è di 4 milioni di franchi svizzeri. Ciascuno pesa 97 grammi ed è composto da diamanti, oro e argento. Commissionati nel 1776, negli ultimi due secoli i bracciali sono rimasti nelle mani dei discendenti reali. Dopo la morte di Maria Antonietta nel 1793, infatti, furono ereditati dalla figlia Maria Teresa Carlotta di Borbone, nota come Madame Royale. Da lei passarono alla Duchessa di Parma, la Principessa Louise d'Artois, morta nel 1864. 

I diamanti della Duchessa di Russia

Sotheby's presenterà invece il 10 novembre un paio di orecchini di diamanti da 26 carati ciascuno, dal valore di partenza di 5 milioni di franchi. Altrettanto attesa la vendita di un set spilla e orecchini di diamanti e zaffiri appartenuti alla Grande Duchessa Maria Pavlovna, portati fuori dalla Russia durante la rivoluzione del 1917.  

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24