Terremoto di magnitudo 4.8 a Bali, almeno tre morti e diversi feriti

Mondo

Il sisma, localizzato nella parte est dell'isola e a circa 10 chilometri di profondità, ha fatto tremare diversi edifici e causato fratture nel terreno

Un terremoto di magnitudo 4.8 ha causato la morte di almeno tre persone nell'indonesiana Bali. Il sisma, localizzato nella parte est dell'isola e a circa 10 chilometri di profondità, ha fatto tremare diversi edifici e causato fratture nel terreno. Ci sono state diverse repliche alla prima scossa, durata cinque secondi. 

Le vittime

Due persone morte in una frana che ha travolto la loo abitazione a Bangl mentre un'altra ha perso la vita a Karangasem. Secondo le autorità, il bilancio delle vittime non sarebbe destinato ad aumentare. I feriti sono sette. L'epicentro è lontano dalla zona turistica di Bali. L'arcipelago indonesiano si trova nel cosiddetto "anello di fuoco" del Pacifico, un'area in cui vengono registrati circa 7.000 terremoti l'anno.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24