Dopo Hong Kong, il tifone Kompasu arriva ad Hainan

Mondo
©Getty

L'isola ha adottato un piano di risposta di emergenza per far fronte ai venti forti e alle inondazioni, che comprende la sospensione delle scuole, del lavoro, dei mercati e la chiusura delle attrazioni turistiche

Sospensione delle scuole, chiusura degli uffici, dei cantieri e delle attrazioni turistiche. E’ così che diverse città della Cina meridionale si sono preparate all’arrivo del Tifone Kompasu, il 18esimo di quest'anno che ha raggiunto nel pomeriggio la terraferma nella provincia insulare di Hainan nella Cina meridionale. Un tifone che, con raffiche tra gli 83 e i 101 km orari si era abbattuto sulla città di Hong Kong con onde anomale e piogge intense, causando una violenta inondazione. Per proteggere l'incolumità dei cittadini le autorità sono state costrette a chiudere la Borsa, gli uffici governativi e le scuole. Le raffiche del Kompasu si aggirano tra gli 83 e i 101 chilometri orari.

L’arrivo del tifone Kompasu

Il tifone è arrivato sulla costa di Boao Township nella città di Qionghai alle 15:30 (ora locale), con venti fino a 118,8 km all'ora, secondo il servizio meteorologico di Hainan. Il fenomeno atmosferico si sta indebolendo dopo l'arrivo sulla costa e si prevede che si sposterà attraverso la parte meridionale di Hainan prima di entrare nel golfo di Beibu nelle prime ore della mattinata di domani.

Le previsioni

Si prevede che il tifone Kompasu, abbinato con un fronte freddo, porti intense precipitazioni e forti venti nelle zone marittime e di terra di Hainan dal pomeriggio di oggi alla giornata di domani. Preparandosi per l'evento, le autorità di Hainan hanno annullato tutti i voli negli aeroporti principali a livello provinciale e hanno sospeso il servizio locale della linea ad alta velocità della ferrovia, così come i traghetti attraverso lo stretto di Qiongzhou, che collegano Hainan con la provincia di Guangdong.

Le misure adottate

L'amministrazione dell'isola ha adottato un piano di risposta di emergenza per far fronte ai venti forti e alle inondazioni, che comprende la sospensione delle scuole, del lavoro, dei mercati e la chiusura delle attrazioni turistiche.

Anche la provincia del Guangdong ha preso precauzioni per tutelare la vita e i beni dei residenti.

Il controllo temporaneo del traffico è in funzione lungo il passaggio del ponte Hong Kong-Zhuhai-Macao e alle navi è vietato attraversare il ponte.

Il tifone sulle coste di Hong Kong
Il tifone sulle coste di Hong Kong - ©Getty

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24