Thailandia, ripescati 30 Kg di vomito di balena: valgono un milione di euro

Mondo
©Getty

La scoperta è stata fatta da un pescatore. Di ritorno dal lavoro ha visto uno strano oggetto tra le onde sulla spiaggia di Niyom, nella provincia di Surat Thani, nel Sud del Paese. Gli esperti della Prince of Songkla University hanno confermato che si tratta della cosidetta ambra grigia, una sostanza prodotta dai capodogli che ha grandissimo valore sul mercato per le industrie di profumi

Ascolta:

Un pescatore thailandese è entrato nel club dei milionari grazie a una scoperta tanto rara quanto insolita: un pezzo di vomito - o ambra grigia - di balena da 30 chili dal valore di circa 1 milione di euro, come riporta il Daily Mail.

La scoperta nella provincia di Surat Thani

leggi anche

Balene preistoriche, in mostra ad Asti i cetacei 'padani'

Narong Phetcharaj, questo il nome del pescatore riportato da alcuni media internazionali, aveva appena terminato una giornata di pesca quando ha notato uno strano oggetto spinto a riva dalla corrente sulla spiaggia di Niyom nella provincia di Surat Thani. Avvicinandosi, ha scoperto che si trattava di vomito di balena, una sostanza cerosa solida prodotta nell'apparato digerente dei capodogli.

Il vomito di balena, un vero tesoro del mare

vedi anche

Covid, a Bangkok i taxi in disuso diventano orti. FOTO

Il pescatore ha tenuto il vomito di balena avvolto in un asciugamano, nascosto per sicurezza in una scatola di carton e l'ha poi fatto testare agli esperti della Prince of Songkla University, che l'hanno identificato come ambra grigia, sostanza considerata come un tesoro marino, un vero e proprio oro galleggiante perché contiene un alcol inodore che, una volta estratto, viene utilizzato per stabilizzare l'odore nei profumi facendolo durare più a lungo. 

Cosa è l'ambra grigia e perchè è molto costosa

leggi anche

Scienza, 15 milioni di dollari per creare un ibrido elefante-mammut

L'ambra grigia è prodotta dai capodogli quando i dotti biliari nel tratto gastrointestinale producono secrezioni per facilitare il passaggio di oggetti grandi o appuntiti. La balena poi vomita la mucillagine che si solidifica e galleggia sulla superficie dell'oceano. Il pezzo solido all'inizio ha un cattivo odore, ma dopo che la mucillagine si asciuga, sviluppa una fragranza dolce e duratura, che lo rende, come già detto, un ingrediente ricercato nell'industria dei profumi.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24