I giganti che bruciano, centinaia di sequoie giganti distrutte dal fuoco in California

Mondo
©Getty

Negli ultimi anni, anche a causa del cambiamento climatico, molti alberi sono stati distrutti dalle fiamme

Di solito sempreverdi e maestose, adesso mangiate dal fuoco. Centinaia di Sequoie Giganti della California sono state divorate dalle fiamme. Lo riportano le autorità statunitensi in base alle prime stime sugli incendi scoppiati nella zona settentrionale dello stato americano. 

Devastazione

Ancora non è stato quantificato il danno reale, serviranno alcuni mesi perché, come affermato dai funzionari, è ancora presto stabilire con esattezza quanti grandi alberi siano stati interessati dalle fiamme. Il recente rogo del complesso KNP, nato dalla combinazione dei due incendi Colony Fire e Paradise Fire, era scoppiato il mese scorso bruciando 15 boschi nei parchi nazionali di Sequoia e Kings Canyon. Il vicino Windy Fire, invece, ha bruciato almeno 74 alberi mentre l'incendio nominato Castle Fire dello scorso anno potrebbe aver distrutto più di 10 mila sequoie giganti, ovvero tra il 10% e il 14% dell'intera popolazione. 

Sequoie in fiamme
Sequoie che prendono fuoco.

Salvate il Generale Sherman

Per salvaguardare le sequoie dal fuoco sono stati utilizzati i teli ignifughi. È il caso di alberi noti e longevi come il Generale Sherman, considerato il più grande organismo vivente sulla Terra con il suo tronco di oltre 30 metri di perimetro. Per fortuna si è salvato, ma tanti altri invece non ce l'hanno fatta.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24