Grecia, ritrovati due quadri di Picasso e Mondrian. Erano stati rubati nel 2012

Mondo

La polizia greca ha recuperato un’opera d’arte di Pablo Picasso e un’altra del pittore olandese Mondrian, quasi dieci anni dopo che erano state rubate dalla più grande galleria d’arte del paese ad Atene

La polizia greca ha recuperato i disegni di Pablo Picasso del 1939 e di Piet Mondrian del 1905. In un comunicato si afferma che le due opere dei maestri del XX secolo sono state recuperate quasi un decennio dopo. I dipinti erano, infatti, stati tolti dalle cornici durante un furto notturno alla National Art Gallery, il 9 gennaio 2012. I ladri avevano anche preso un disegno a penna e inchiostro del pittore italiano del XVI secolo Guglielmo Caccia. Inizialmente avevano rubato anche una quarta opera, sempre di Mondrian, ma l'avevano poi abbandonata mentre fuggivano.  

Le opere

Il Picasso rubato era la "Testa di donna", un busto femminile cubista che il pittore spagnolo aveva donato alla Grecia nel 1949 con una dedica "in omaggio al popolo greco" per la sua resistenza alle forze di occupazione naziste tedesche durante la seconda guerra mondiale. L’opera di Mondrian, invece, era un dipinto ad olio del 1905 di un mulino a vento lungo il fiume. L'agenzia di stampa Reuters, citando un funzionario di polizia anonimo, ha riferito che un uomo greco è stato arrestato dopo il ritrovamento delle opere d’arte alla periferia di Atene.

dipinti

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24