Schiaffo a Macron, 18 mesi all'uomo che ha aggredito il presidente francese

Mondo

La condanna inflitta dal tribunale per direttissima. Quattordici mesi con la condizionale, quattro saranno da scontare

Diciotto mesi di carcere, 14 dei quali con la condizionale e 4 da scontare: questa la condanna inflitta oggi dal tribunale per direttissima a Damien Tarel, l'uomo che ha dato uno schiaffo al presidente francese Emmanuel Macron.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.