Cina, grattacielo a Shenzen inizia a oscillare: panico ma nessun danno

Mondo

Non sono chiare al momento le ragioni delle oscillazioni del SEG Plaza, uno dei palazzi più alti del Paese. Il video della fuga delle persone all'interno è diventato subito virale

Il SEG Plaza, uno dei grattacieli più alti di Shenzhen, in Cina, è stato evacuato dopo che ha iniziato a oscillare senza apparente motivo (VIDEO). Le persone presenti all’interno, soprattutto clienti dei negozi e lavoratori degli uffici, sono fuggiti velocemente con il timore che la struttura potesse crollare da un momento all’altro. Il video è diventato subito virale online. 

Motivi dell'oscillazione sconosciuti

Il palazzo da oltre 70 piani, alto quasi 300 metri, ha tremato intorno alle 13 locali ed è stato chiuso dopo poco più di un’ora e mezza, secondo quanto riportato da media locali. Completata nel 2000, la torre ospita negozi e vari uffici. I tecnici intervenuti sul posto hanno fatto sapere di "aver controllato e analizzato i dati di varie stazioni che monitorano i terremoti in città" non rilevando "nessun sisma".

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.