Covid India, muore a 35 anni l’attore Rahul Vohra: il video denuncia sulle cure ricevute

Mondo

La notizia del decesso di Vohra arriva poco dopo l’ultimo video postato sui social in cui l’uomo denunciava le cure insufficienti nell’ospedale di Dehli in cui era ricoverato

L'attore e youtuber indiano Rahul Vohra è morto per Covid a 35 anni. In un Paese drammaticamente travolto dall’ondata di coronavirus, la notizia del decesso di Vohra arriva poco dopo l’ultimo video postato sui social in cui l’uomo denunciava le cure insufficienti nell’ospedale di Dehli in cui era ricoverato (GLI AGGIORNAMENTI LIVE - I NUMERI DELLA PANDEMIA).

La denuncia in un video

approfondimento

India, decine di corpi nel Gange: si sospetta la morte per Covid

E’ la moglie Jyoti Tiwari a postare sul suo profilo Instagram un video in cui il marito, a poche ore dalla morte, criticava la qualità delle cure mediche ricevute taggando il Primo ministro Narendra Modi: “Se avessi un trattamento migliore forse potrei essere salvato”. "Cerchi di chiamare gli infermieri, ma non vengono", denunciava l'attore indiano. "Arrivano dopo un'ora o più, e in qualche modo devi farcela in loro assenza”. Nel filmato l'attore mostra una mascherina per l'ossigeno: "È estremamente preziosa in questo momento. Senza di essa i pazienti restano storditi e soffrono". “Il mio Rahul ci ha lasciato” scrive la moglie. “Spero che mio marito ottenga giustizia”.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24