Russia, sparatoria in una scuola a Kazan: almeno 9 morti. Arrestato l'assalitore

Mondo
©IPA/Fotogramma

Secondo quanto riferito dalla portavoce del governatore della repubblica del Tatarstan, la polizia ha fermato un 19enne che aveva "un'arma ufficialmente registrata a suo nome" e, al contrario di quanto emerso dalle prime notizie, non aveva complici. I feriti sono più di 30

Ascolta:

Sono almeno 9 i morti e 32 i feriti in una sparatoria avvenuta in una scuola di Kazan, città della Russia centrale (FOTO). Lo riferiscono i servizi di soccorso locali, citati dall'agenzia Novosti. Al contrario delle prime notizie che parlavano di due assalitori, la persona che ha aperto il fuoco ha agito da sola: lo riporta la Tass citando Lilia Galimova, la portavoce del governatore della repubblica russa del Tatarstan, Rustam Minnikhanov. Secondo Interfax, Minnikhanov ha detto che l'assalitore è stato arrestato, ha 19 anni, aveva "un'arma ufficialmente registrata a suo nome" e "non sono stati accertati dei complici".

Un testimone: "Molti ragazzi sono saltati dal terzo piano"

vedi anche

Russia, strage in una scuola di Kazan: almeno 11 morti. FOTO

Un testimone ha riferito alla Tass che diversi alunni sono saltati fuori dalle finestre del terzo piano della scuola dopo che gli aggressori hanno aperto il fuoco all'interno dell'edificio. "Diversi ragazzi sono saltati fuori dalle finestre del terzo piano, a un certo punto, presumibilmente nel tentativo di sfuggire a qualcuno che li stava inseguendo", ha raccontato un testimone che stava passando davanti all'edificio scolastico al momento della sparatoria.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.