Harry rompe il ghiaccio con la famiglia, ma vola in Usa prima del compleanno di Elisabetta

Mondo

Tiziana Prezzo

The Duke of Cambridge and the Duke of Sussex follow the Land Rover Defender carrying the Duke of Edinburgh's coffin during the funeral of the Duke of Edinburgh at Windsor Castle, Berkshire. Picture date: Saturday April 17, 2021.

Il principe è tornato a casa due giorni dopo il funerale del nonno Filippo. Il ghiaccio col padre Carlo e il fratello William si è rotto, ma nessun tema delicato sarebbe stato affrontato. (La corrispondente da Londra)

LONDRA - E’ stato ampiamente scritto che il funerale del principe Filippo al castello di Windsor, sabato  17 aprile, sarebbe stato anche un test per verificare se esistono margini di riconciliazione tra Harry, il padre Carlo e William. 

Il rapido rientro in California 

Nel breve dialogo che hanno avuto i due fratelli all’esterno della cappella di San Giorgio, immediatamente dopo la cerimonia, occasione immortalata dalle telecamere in cui è stato attribuito a Kate il ruolo di “pontiera”, in molti hanno voluto leggere i primi segni di una timida riconciliazione.  A raggelare poi i facili entusiasmi è arrivata la notizia che il duca di Sussex non ha aspettato neanche il novantacinquesimo compleanno della nonna, mercoledì 21 aprile, per fare rientro in California, ma che già due giorni prima un fotografo del Sun lo aveva “stanato” a casa. Così bene, quindi, non dev’essere andata: la conclusione che la stampa britannica trae.

Prove tecniche di dialogo

Secondo quanto riporta il Telegraph, però, Harry avrebbe incontrato Elisabetta II almeno due volte, e il giornalista Omid Scobie, co-autore del libro “Finding Freedom”, dedicato alla coppia “ribelle”, ha raccontato che Harry avrebbe parlato sia col padre che col fratello, aggiungendo che “l’incontro di sabato ha rotto il ghiaccio, rendendo possibile conversazioni future, ma le principali questioni non sono state toccate. La famiglia ha semplicemente messo da parte le problematiche irrisolte per concentrarsi su ciò che conta davvero”. Durante la sua breve permanenza a Windsor, Harry (che è tornato ad alloggiare per l’occasione nel Frogmore Cottage) ha anche incontrato altri componenti della famiglia, come la principessa Eugenia, che ha appena avuto un figlio.

In ricordo di Diana

Il principe dovrebbe tornare nel Regno Unito a luglio, per l’inaugurazione di una statua dedicata alla principessa Diana, che quest’anno avrebbe compiuto sessant’anni. E a quell’appuntamento che adesso si guarda.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.