Pedofilia, in Australia maxirisarcimento della Chiesa a vittima di abusi

Mondo

Una vittima di pedofilia in Australia ha ricevuto un maxi-risarcimento di 1,5 milioni di dollari australiani (circa un milione di euro) poco prima dall'inizio del processo

Maxi risarcimento della Chiesa cattolica in Australia nei confronti di un uomo, oggi 58 enne, che afferma di essere stato abusato dai suoi insegnanti, fratel Leo Fitzgerald e da fratel Stephen Farrell.

I fatti

approfondimento

Pedofilia nella Chiesa, migliaia di casi in tutto il mondo

I fatti risalirebbero al biennio 1971-1973, anni in cui la vittima era uno studente della scuola elementare dei dei Fratelli Cristiani St Alipius, a Ballarat, nello stato di Victoria. L'uomo è stato anche 'bersaglio' del prete predatore, padre Gerald Ridsdale, che era un sacerdote della diocesi di Ballarat, ora in carcere.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.