Il miliardario Petr Kellner è morto in un incidente in elicottero in Alaska

Mondo
©Ansa

La notizia della morte dell’imprenditore è stata data dal suo gruppo finanziario. Sono cinque le persone decedute nell’incidente. Kellner aveva 56 anni ed era l'uomo più ricco della Repubblica Ceca oltre che il fondatore e principale azionista del Gruppo PPF. I funerali si terranno "in forma privata" 

Ascolta:

Il miliardario Petr Kellner è morto a causa di uno schianto in elicottero in Alaska, lo scorso 27 marzo. La notizia della morte dell’imprenditore originario della Repubblica Ceca è stata data dal suo gruppo finanziario, PPF. Nello schianto, sono morte cinque persone e sono in corso indagini per accertare cosa sia accaduto.

Chi era Kellner

Come scrive anche il Washington Post, Kellner era l'uomo più ricco della Repubblica Ceca e Forbes l'aveva inserito tra i 70 uomini più ricchi del mondo nel 2020 con un patrimonio di 17,4 miliardi di dollari. Fondatore e principale azionista del Gruppo PPF, aveva 56 anni ed era noto, sottolinea il suo Gruppo, "per la sua incredibile etica del lavoro e per la sua creatività". Ha avuto interessi in Italia in virtù di una partnership tra PPF e Generali tra il 2007 e il 2014, quando Kellner cedette l'intera quota posseduta nel Leone di Trieste. I funerali si terranno "in forma privata" e saranno riservati solo "ai più stretti membri della famiglia". 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.