Invasione di locuste in Kenya, gli sciami devastano i raccolti. VIDEO

Mondo

La Fao (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura) sta collaborando con una società specializzata nella gestione di riserve protette per riorganizzare un proprio software e abilitarlo all'individuazione degli sciami di cavallette

Il Kenya è stato colpito dalla più grande invasione di locuste degli ultimi 70 anni. L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura ha descritto gli sciami, che si riversano in Kenya dalla Somalia e dall'Etiopia, come "senza precedenti per dimensioni e potenziale distruttivo".

150 chilometri in un giorno

Le locuste migrano con il vento e possono percorrere 150 chilometri in un singolo giorno. Un singolo sciame può contenere fino a 150 milioni di locuste e danneggiare e consumare in una giornata una quantità di risorse che potrebbe sfamare 35mila persone. Inoltre mangiano il foraggio destinato agli animali, mettendo a rischio gli allevamenti.

L'impegno della Fao

La Fao (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura) ha unito le forze con 51 Degrees, società specializzata nella gestione di riserve protette, che ha riorganizzato il proprio software, utilizzato per identificare bracconaggio, animali selvatici feriti o disboscamenti illegale, per individuare gli sciami di locuste.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24